È partita ufficialmente la 77esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che dal 2 al 12 settembre vedrà diversi film presentati in anteprima mondiale sfidarsi per aggiudicarsi l'ambito Leone D'oro. Dopo che la madrina Anna Foglietta aveva dato ufficialmente il via all'evento lo scorso martedì, calcando il red carpet (senza pubblico) in un elegante smoking da uomo, ieri è andata in scena la serata inaugurale, in occasione della quale c'è stata la première del film "Lacci" di Daniele Lucchetti. Nonostante il Festival sia low-profile a causa della pandemia, le star sul tappeto rosso non sono mancate. Insieme a Elodie in versione scintillante e a Cate Blanchett con le "maniche-ali", a incantare per bellezza e classe è stata Paola Turani.

L'influencer si è presentata all'evento in versione dea con indosso un etereo abito di seta bianca firmato Naeem Khan Ltd, un modello con una sinuosa gonna drappeggiata con lo spacco centrale, il corpetto con lo scollo all'americana e un taglio "rivelatore" all'altezza del décolleté e una fascia tono su tono che ha segnato il punto vita. Per completare il tutto ha scelto un paio di sandali gioiello con il tacco di René Caovilla e degli scintillanti gioielli di Messika Paris. La Turani, che ha sempre considerato i capelli riccissimi il suo "marchio di fabbrica", questa volta ha optato per una raffinata piega ondulata, tenendo la chioma sciolta che le cade fluente solo su una spalla. Insomma, nonostante abbia raggiunto il successo sui social, Paola ha dimostrato di non avere nulla da invidiare alle star del cinema e della tv: è bellissima, stilosa ed elegante.