Da qualche giorno l'ipotesi di un nuovo lockdown a causa del Covid-19 sembra essere sempre più reale: le preoccupazioni per i nuovi contagi e la previsione di nuove chiusure hanno fatto nuovamente dilagare timori e paure. Se da un lato tornano le code lunghissime ai supermercati per fare scorte di generi essenziali c'è anche un boom di prenotazioni beauty: piccole frivolezze che in un momento così complicato possono aiutare a sentirsi meglio e a contrastare un periodo non troppo roseo e felice. Ma quali sono gli appuntamenti da prenotare per cercare di vivere questo momento il più serenamente possibile se torneremo ad essere obbligati a stare in casa?

1. Prenota il parrucchiere per un taglio di capelli gestibile

Sembra una banalità ma avere i capelli in ordine è un primo passo per affrontare la giornata con il piede giusto anche se sei a casa o se stai lavorando in smart working. Il taglio di capelli giusto può aiutarti a vederti e sentirti più bella anche nelle giornate più cupe, senza aver bisogno di troppe manutenzioni. Non stravolgere il tuo look ma prenditi cura dei tuoi capelli con un taglio facile da gestire anche a casa. Da evitare la frangia per non doverti ritrovare ad accorciarla da sola a creare linee poco precise, e anche i tagli troppo strutturati e scalati con il passare delle settimane potrebbero trasformarsi in tagli senza forma e renderti difficile lo styling.

2. Scegli la tinta giusta per i capelli

Se i tuoi capelli sono colorati, prima del lockdown regalati una seduta per rinfrescare il colore, che renderà la tua chioma luminosa e coprirà almeno un per un po' eventuali capelli bianchi. Non è questo il momento di sperimentare decolorazioni e colori estrosi: sono da evitare perché hanno bisogno di più attenzioni per mantenere il colore vivo e pieno e lo stacco della ricrescita sarebbe molto visibile, facendo apparire il tuo look poco curato. I colori ideali da gestire in autonomia sono quelli nelle nuance naturali che non si discostano troppo dal colore della radice del capello. Se invece vuoi un colore più chiaro rispetto al tuo tono naturale, scegli le sfumature: in questo modo lo stacco non sarà netto e la ricrescita non si trasfomerà in un problema.  Il consiglio in più per non farsi trovare impreparata è quello di farsi preparare dal parrucchiere il kit per fare la tinta a casa in caso di necessità.

3. Opta per una depilazione che duri più a lungo

L'appuntamento dall'estetista è uno dei più richiesti: nel tuo centro estetico di fiducia potrai prenderti cura del corpo e viso in modo eliminare i peli superflui e avere una pelle impeccabile. La prima cosa a cui pensano le donne è sicuramente la ceretta: per avere una pelle perfettamente liscia, il giorno prima del tuo appuntamento fai uno scrub, per eliminare le cellule morte e facilitare la rimozione dei peli in eccesso. Vuoi ritardare la crescita dei peli? Prova il ghiaccio! Sembra che passare un cubetto di ghiaccio sulla pelle dopo la ceretta e nei giorni successivi aiuti a ritardare la crescita dei peli perché costringe i vasi e quindi ostacola la ricrescita.  Non dimenticarti poi del tuo viso: se dovremo stare in casa per diverso tempo il riscaldamento domestico potrebbe causare una temporanea disidratazione della pelle, rendendola secca e spenta. Previeni questo effetto con una pulizia del viso per eliminare le impurità e purificare la zona del mento che con la mascherina è più soggetta alla comparsa di imperfezioni e acne e regalati una coccola con un trattamento idratante e nutriente che renderà la tua pelle morbida ed elastica.

4. Prenditi cura delle sopracciglia

Diciamolo: spesso non pensiamo alle sopracciglia fino a quando sono disordinate e hanno bisogno di una rinfrescata. Le sopracciglia però sono un elemento fondamentale del nostro viso perché incorniciano e definiscono lo sguardo e quando sono poco curate rendono subito il nostro aspetto trasandato. Per non ritrovarti tra qualche settimana con un monociglio e un'arcata sopracciliare incolta regalati una seduta da un professionista per pulire accuratamente le tue sopracciglia e per farti spiegare quali peletti potrai togliere in autonomia senza rovinare la forma della tua arcata sopracciliare. La ceretta è sicuramente più duratura rispetto alla depilazione con pinzetta, ma essendo la zona molto delicata è sconsigliata: utilizzala solo se la fai abitualmente e sai come reagisce la tua pelle. Una valida alternativa per una soluzione duratura è la depilazione con il filo arabo: definisce le sopracciglia rimuovendo anche la peluria più piccola e invisibile.

5. Fai la manicure

Il primo lockdown ci ha fatto capire che la ricostruzione unghie è comodissima e pratica fino a quando non devi rimuoverla da sola: per qualcuno togliere lo smalto semipermanente e il gel a casa è un gioco da ragazzi, ma non per tutti. Per evitare di danneggiare l'unghia potrai scegliere una manicure tradizionale per avere mani in perfetto ordine e che potrai poi gestire a casa con una manicure fai da te. Se invece non vuoi rinunciare a gel e semipermanente procurati i prodotti e strumenti necessari per la rimozione e chiedi alla tua onicotecnica le dritte per rimuoverlo nel modo giusto.