Sanremo 2018
9 Febbraio 2018
12:57

Da X-Factor a Sanremo: Eva, la giovane cantautrice è la più tatuata del Festival

Si chiama Eva Pevarello ed è la cantautrice 27enne in gara tra le nuove proposte al Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston si è fatta notare per i suoi numerosi tatuaggi: ecco cosa significano e perché ha deciso di metterli in mostra.
A cura di Valeria Paglionico

La 68esima edizione del Festival di Sanremo volge al termine e, anche se non si fa altro che parlare degli abiti di Michelle Hunziker e dei look degli artisti che calcano il palco dell'Ariston, i veri protagonisti dello show sono i cantanti in gara. Per scoprire chi trionferà tra Annalisa, Stash dei The Kolors, Ornella Vanoni e gli altri, bisognerà aspettare sabato sera, mentre durante la quarta serata si scoprirà il vincitore della sezione giovani. Nonostante se ne siano esibiti diversi durante le ultime puntata, ad aver attirato l'attenzione del pubblico è stata una ragazza in particolare. Si tratta di Eva Pevarello, ex concorrente di X-Factor, che ha messo in mostra i tatuaggi anche all'Ariston.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sanremo 2018

Il look sanremese di Eva

Per un'occasione speciale come la prima esibizione sul palcoscenico dell'Ariston, Eva non poteva che scegliere un look originale ed estroso che esprimesse al meglio la sua personalità artistica. Ha infatti indossato un abito in tessuto grigio lucente di Francesca Piccini, caratterizzato da una gonna lunga e trasparente e un corpetto scollato che lasciava braccia tatuate e décolleté in mostra. Per completare il tutto ha sfoggiato una cintura in raso che le segnava il punto vita, dei sandali dal tacco alto decorati con dei brillantini e ha poi tenuto i capelli rossi ondulati e sciolti, rivelando la parte rasata sul lato sinistro della nuca. Naturalmente, non ha rinunciato ai piercing sul viso, quello al setto e sulla parte superiore del labbro, che riuscirebbero a rendere il suo stile ancora più rock. Ad aver attirato le attenzioni del pubblico, però, sono stati i numerosi tatuaggi: ecco cosa significano.

Il significato dei tatuaggi di Eva Pevarello

Eva Pevarello è una delle concorrenti in gara tra le nuove proposte alla 68esima edizione del Festival di Sanremo e si è fatta notare soprattutto per i numerosissimi tatuaggi. Nonostante si trattasse di un palcoscenico ambito come quello dell'Ariston, non ha avuto paura di indossare un abito che le lasciava le braccia scoperte, rivelando con orgoglio i numerosi tattoo. Lei stessa ha spiegato infatti che quei disegni indelebili impressi sulla pelle la rappresentano e non ha senso coprirli. Ne ha di ogni tipo, da quelli in stile old school a quelli giapponesi, da quelli in bianco e nero a quelli coloratissimi, fino ad arrivare alle scritte e a dei simboli a cui è particolarmente legata. Contarli è impossibile, visto che, come si evince anche dalle foto che pubblica sui social, li ha sparsi praticamente su tutto il corpo. Perché li ha fatti? Non solo ha un passato da tatuatrice ma ama anche esprimere i dettagli più nascosti della sua personalità attraverso dei disegni.

Chi è Eva Pevarello?

Eva Pevarello è una cantautrice di 27 anni, è nata in provincia di Vicenze e la sua storia è molto particolare. Fino all'età di 6 anni ha vissuto con i genitori in un luna park e, a causa del lavoro della mamma e del papà, è stata costretta a spostarsi spesso. Ha studiato disegno, passione che le ha permesso di diventare una tatuatrice, e ha iniziato a cantare quando è entrata in una band di sole donne chiamata "Le quote rosa". E' diventata nota al pubblico televisivo nel 2016, quando ha partecipato alla decima edizione di X-Factor, talent a cui si è classificata terza. Faceva parte del team di Manuel Agnelli, il cantante degli Afterhours, e ha attirato l’attenzione degli spettatori grazie al suo talento come cantante e cantautrice e agli innumerevoli tatuaggi che ha sul corpo. Durante la terza serata del Festival di Sanremo ha debuttato sul palco dell'Ariston. Eva è in gara tra le nuove proposte con il brano "Cosa ti salverà". Nonostante non l'abbia scritto lei ma Antonio De Martino, si immedesima in quelle parole, visto che nel testo si parla della necessità di sentirsi importanti. Riuscirà a trionfare alla manifestazione canora più ambita del nostro paese?

318 contenuti su questa storia
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
3.524 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni