Gli occhi sono la parte del viso a cui ci dedichiamo di più nella realizzazione del make up ma, sappiamo come valorizzare lo sguardo con il trucco? È possibile accentuare i pregi dei nostri occhi senza stravolgere i lineamenti: basta utilizzare nel modo giusto ombretti, kajal o matita, mascara, correttore, oltre a dedicare le giuste attenzioni alla pelle del contorno occhi per un risultato perfetto. Basta poco, anche un semplice trucco minimal per avere uno sguardo seducente in poche mosse. Vediamo come!

Trucco occhi: tutti i segreti per valorizzare lo sguardo con il trucco

Per valorizzare il proprio sguardo non serve essere esperti di make up, basta conoscere dei piccoli segreti e seguire dei semplici consigli per ingrandire gli occhi piccoli, per risaltare quelli con palpebra cadente o dare il giusto valore agli occhi grandi, mettendone in evidenza tutte le qualità. Vediamo come utilizzare i vari "attrezzi del mestiere" per occhi che non passeranno inosservati.

Correttore

Dopo aver idratato il contorno occhi con un prodotto specifico, possiamo passare al correttore utile per coprire borse e occhiaie ma anche per dare maggiore luminosità allo sguardo. In caso di piccole rughette scegliete un correttore liquido ma coprente che non si insinuerà nelle linee che si formano sotto gli occhi. In caso di occhiaie utilizzate un correttore giallo o nelle tonalità del pesca per valorizzare e illuminare lo sguardo. Applicatelo prima con un pennellino e poi continuate con i polpastrelli. Infine passatene un po' anche sulla palpebra per donare luminosità.

Ombretto

L'ombretto è un elemento fondamentale per il make up occhi che però dobbiamo utilizzare nel modo giusto per potenziare al meglio lo sguardo. Di base è importante utilizzare due diverse tonalità: una più chiara e l'altra più scura. L'ombretto chiaro va applicato su tutta la palpebra per donare luminosità, mentre l'ombretto scuro andrà sfumato e applicato solo sulla palpebra mobile, portandolo un po' verso l'alto. Se vogliamo alzare otticamente l'occhio, applichiamo l'ombretto chiaro (opaco) sotto la parte centrale del sopracciglio mentre, per rendere più intenso lo sguardo, mettiamo un ombretto scuro nell'angolo esterno dell'occhio tra la palpebra mobile e la zona superiore. L'ombretto nero può essere utilizzato anche al posto della matita per un effetto meno intenso e più sfumato. Chi vuole donare maggiore intensità allo sguardo, dovrà applicare un ombretto bianco perlato sotto le sopracciglia.

L'ombretto è fondamentale anche per sottolineare e valorizzare il colore degli occhi: gli ombretti scuri sono l'ideale per dare risalto agli occhi chiari. Per gli occhi castano-verdi e verdi i colori di ombretto più adatti per potenziare lo sguardo sono le tonalità dei rosa e dei viola mentre, per gli occhi neri o marrone scuro i colori più vivaci sono l'ideale per donare luminosità mentre, per un effetto intenso, meglio puntare su grigio scuro, magari con un smokey eyes, oppure optare per un prugna o un marrone bruciato.

Matita o kajal

La matita nera è un must per un trucco che valorizzi lo sguardo, chi preferisce e ha maggiore manualità potrà optare anche per l‘eyeliner da applicare in modo perfetto. Il kajal ha una punta più morbida adatta anche per la riga lacrimale, in quanto più delicata. Per evidenziare gli occhi la matita va messa all'interno della palpebra inferiore e superiore: trucco molto adatto per valorizzare o rimpicciolire un po' gli occhi grandi. Chi invece desidera ingrandire gli occhi piccoli, dovrà applicare la matita all'esterno della palpebra tracciando una linea sottile fino a poco più della metà, ma evitando l'angolo interno dell'occhio. Anche una palpebra cadente può essere valorizzata: nella parte esterna dell'occhio raddoppiate la linea della matita e tiratela all'insù, così da "sollevarlo" otticamente, valorizzando lo sguardo.

A differenza della matita nera che rimpicciolisce gli occhi, la matita bianca aiuta ad ingrandirli, ma viene anche utilizzata per creare dei punti luce. Per allargare lo sguardo la matita bianca può essere applicata all'interno della palpebra inferiore, prima di procedere con il trucco abituale. Chi invece ha gli occhi vicini e vuole creare maggiore distanza, può applicarla solo nella parte interna, in modo da rendere più evidente quella esterna, sulla quale applicheremo la matita nera.

Mascara

Il mascara è quel tocco in più che va applicato sempre alla fine del make up per rifinire lo sguardo. Magari prima potete utilizzare il piegaciglia, un valido strumento che preparerà le ciglia incurvandole alla perfezione. Per un make up occhi che valorizzi lo sguardo è importante applicare bene il mascara: rivolgete lo sguardo verso il basso e applicatelo sulla parte superiore colorando prima le punte per poi passarlo su tutte le ciglia partendo dalla radice. Potete applicarlo più volte senza far passare troppo tempo, per evitare che si secchi. Se volete ingrandire gli occhi passatelo anche sulle ciglia inferiori. Riguardo al colore: quello nero sta bene a tutte mentre quello marrone è adatto a chi ha incarnato e capelli chiari. Chi ha le ciglia folte potrà valorizzarle con un mascara allungante mentre, chi le ha più rade dovrà scegliere un mascara volumizzante.