Lavarsi i capelli non implica solo il momento dello shampoo ma anche quello dell'asciugatura e della messa in piega, che la maggior parte delle volte richiedono diverso tempo e non sempre si ottiene il risultato sperato. Inoltre quando si tratta di asciugare i capelli, bisogna ammettere che si tratta di una routine piuttosto noiosa. Ecco allora come asciugare i capelli senza utilizzare il phon.

Per prima cosa uscite dalla doccia dovrete avvolgere i vostri capelli in un asciugamano pesante, strizzando i capelli: in questo modo tutta l'acqua in eccesso verrà assorbita. Il secondo step è quello di pettinare i capelli per eliminare gli eventuali nodi che si sono formati con l'utilizzo dell'asciugamano. Utilizzate un pettine in legno, meglio se a denti larghi, in modo da districare completamente i capelli senza renderli crespi o elettrici. Dopo questo passaggio potrete lasciare asciugare i capelli all'aria per ottenere un effetto davvero naturale: se i vostri capelli sono naturalmente mossi si creeranno delle beach waves e avrai un look di tendenza, mentre se i tuoi capelli sono lisci la tua piega sarà voluminosa e naturale.

Un'altra alternativa pratica e comoda è quella che prevede l'utilizzo del turbante in microfibra: basterà avvolgere i capelli nel panno di microfibra per farli asciugare velocemente in modo naturale. Grazie alla mircrofibra tutta l'acqua verrà assorbita in modo rapido e grazie alla sua leggerezza non sentirai la testa pesante. Durante l'inverno, per non rischiare che i capelli si secchino con l'aria dei termosifoni, utilizza un prodotto nutriente da applicare prima dell'asciugatura. Dovrai stenderlo con i polpastrelli su lunghezza e punte per avere capelli morbidi ed elastici.