Tendenze Primavera/Estate 2021
18 Agosto 2021
12:16

Chiara Ferragni rilancia la cavigliera: come abbinare l’accessorio dell’estate in spiaggia e in città

In tessuto o in metallo, con i ciondoli o con le conchiglie, minimal o colorata: la cavigliera in ogni sua declinazione è l’accessorio di tendenza dell’estate 2021. Quest’anno non si porta solo in spiaggia, ma anche di sera e in città, come insegna Chiara Ferragni. Ecco i modelli di tendenza e i consigli per portarla anche a vacanze finite, fino all’autunno.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze Primavera/Estate 2021

La cavigliera è il gioiello dell'estate 2021: sorella gemella del bracciale, avvolge la caviglia portando l'attenzione sulle gambe proprio nel momento dell'anno in cui sono libere da calze e pantaloni. Per questo spopola sulle spiagge: basta un bikini e una cavigliera colorata per essere perfette sotto al solleone. Le sue origini orientali le regalano un fascino sensuale intramontabile: quest'anno però la cavigliera si porta anche di sera e la terremo allacciata anche quando l'estate sarà finita e torneremo in città. Come? Copiando lo stile di Chiara Ferragni, che sfoggia le cavigliere in tutti i suoi look, con il bikini e con il minidress per la sera.

Le cavigliere, il ritorno di un must anni 90

Le cavigliere hanno una storia antichissima: le prime tracce risalgono addirittura ai Sumeri e poi agli egizi. Il materiale usato indicava lo status sociale: oro per i nobili, perline e fili colorati per chi non era benestante. Ancora oggi le cavigliere seguono questi due filoni (ma senza distinzioni di classe!): c'è chi le ama in metallo, essenziali e preziose, e chi le preferisce colorate, fatte di fili annodati perline o conchiglie. Storicamente molto presenti in India, sono state "importate" in Occidente nel secondo dopoguerra, dove sono diventate un accessorio tipico del movimenti hippie. Ancora oggi un giro di perline alla caviglia conserva quel sapore etnico e di libertà tipico dello stile folk. Le cavigliere spopolano ogni estate, quando siamo liberi di scoprire le caviglie dopo un anno di calze, pantaloni e stivali. Popolarissime negli anni Novanta, sono tornate di moda come ogni altri accessorio del periodo, dai choker alle mollettine colorate.

Chiara Ferragni con le cavigliere colorate
Chiara Ferragni con le cavigliere colorate

Le cavigliere di Chiara Ferragni

A rendere ufficiale il ritorno delle cavigliere è stata Chiara Ferragni, la Re Mida delle tendenze. Ha dato ufficialmente il via alla stagione a maggio, quando ha sfoggiato un modello con i cuoricini colorati abbinato alle sneakers. Cuoricini, fiorellini, stelline: quest'anno gli accessori di tendenza hanno una vena pop e "infantile" e spopolano i gioielli "glossy" che sembrano usciti dal Cioé. Nel corso dell'estate poi è stato un trionfo di fili colorati annodati alle caviglie, perfetti per esaltare l'abbronzatura: guardando nel dettaglio le foto spiccano perline, scooby-doo e ovviamente il modello lanciato dal brand della sorella, Valentina Ferragni Studio. D'estate si può giocare con gli abbinamenti: Chiara Ferragni lo sa e non rinuncia alla cavigliera nemmeno con i pantaloni o con i look per la sera, come i minidress neri.

Come abbinare la cavigliera

In spiaggia la cavigliera è l'accessorio must have, in qualsiasi forma e colore: con le conchiglie o con le perline colorate. Quelle colorate si portano anche sovrapposte, due o tre insieme, sia di giorno che di sera. La cavigliera è il perfetto completamento dei sandali: dalle mules con il tacco anni Novanta ai sandali a doppia fascia rasoterra, stile Birkenstock. Sconsigliata solo in caso di cinturini alla caviglia o allacciature alla schiava: creerebbe troppa confusione.

Chiara Jewels
Chiara Jewels

Una volta finite le vacanze le cavigliere non devono necessariamente tornare nel cassetto: i modelli minimal, in metallo o con le perline molto piccole, possono restare allacciati fino ai primi freddi. L'ideale è puntare sul minimalismo: via le conchiglie e i modelli troppo colorati. Sono perfette se spuntano dall'orlo dei jeans, in pieno stile hippie, con sandali rasoterra o con le sneakers in tela (ovviamente senza calze). Il momento giusto per toglierla? Quando si torna a indossare le calze e i modelli più invernali, come i mocassini di pelle o le stringate. A quel punto, arrivederci fino alla prossima estate!

Valentina Ferragni Studio
Valentina Ferragni Studio
185 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni