Cosa si farebbe per i tanto agognati "15 minuti di celebrità" di cui parlava Andy Warhol? A quanto pare davvero ogni cosa e a dimostrarlo è stata l'intrusa che ha fatto irruzione sulla passerella di Chanel durante l'ultima Paris Fashion Week. Anche se è stata bloccata prontamente da Gigi Hadid, che l'ha invitata a scendere dal catwalk, salvando così lo show, nelle ultime ore non si fa altro che parlare di lei. Tutti quelli che credevano si trattasse solo di un'ospite esuberante si sbagliavano, in verità è una YouTuber alla ricerca di notorietà, si chiama Marie Benoliel, anche se il pubblico la conosce come Marie S’Infiltre e, come suggerisce il nickname, la sua passione è infiltrarsi in luoghi e situazioni anticoncezionali.

Marie S’Infiltre, chi è la YouTuber salita sulla passerella di Chanel

Marie Benoliel, meglio conosciuta come Marie S’Infiltre, è la comica francese che ha fatto irruzione sulla passerella di Chanel durante la Paris Fashion Week e nelle ultime ore il suo nome è diventato ricercatissimo sul web. Nella vita fa l'attrice ed è diventata famosa sia per i suoi video satirici in cui si dà alle imitazioni che per l'abitudine di infiltrarsi in luoghi e situazioni anticonvenzionali come una riunione dello staff di Marine Le Pen o la marcia del Pride di Parigi. Quando era ragazza si era data agli studi scientifici ma, dopo aver capito che la sua più grande passione era il teatro, ha deciso si prendere lezioni di comicità al Cours Florent3. Da allora in poi la sua carriera è stata in continua ascesa, ha recitato al Théâtre des Feux de la Rampe, ha collaborato con lo studio Golden Moustache e ogni settimana si esibisce sul palco del Bus Palladium. È però con i video di YouTube che è diventata nota al grande pubblico, al loro interno si scaglia contro la politica e la cultura francese, denunciando provocatoriamente l'assurdità e la ridicolezza di alcune ideologie e comportamenti. Attualmente sta organizzando un'esibizione al Théâtre de la Tour Eiffel ma è diventata virale grazie alle incursioni alla Paris Fashion Week.

Marie Benoliel, le irruzioni in passerella alla Paris Fashion Week

Marie S'Infiltre è la sconosciuta che è salita sulla passerella di Chanel durante la sfilata tenutasi alla Paris Fashion Week dedicata alla stagione Primavera/Estate 2020. Nonostante all'apparenza sia sembrato un momento davvero esilarante, in realtà ha rischiato di rovinare lo show che aveva richiesto mesi e mesi di preparazione. Per fortuna ci ha pensato Gigi Hadid a salvare la sfilata, intervenendo prontamente prima che la sicurezza facesse irruzione sul catwalk. A dispetto di quello che si potrebbe pensare, quella in tailleur in tweed bianco e nero e cappello alla Mary Poppins non è stata la prima incursione di Marie alla Settimana della Moda francese, già qualche sera prima di era intrufolata alla sfilata di Etam, arrivando a sfilare al fianco di Cindy Bruna in intimo ricoperto di paillettes scintillanti. In quell'occasione la sicurezza ha preferito non intervenire, così da non creare scalpore, ma le modelle al suo fianco non hanno potuto fare a meno di sorridere. Insomma, quello di Marie S'Infiltre è un vero e proprio vizio, riproporrà le sue irruzioni anche alla prossima Fashion Week? L'unica cosa certa è che è riuscita nel suo intento: far parlare di sé in tutto il mondo.