Pochi giorni dopo Capodanno si festeggia l'Epifania e, come da tradizione, nella notte tra il 5 ed il 6 Gennaio la Befana con le scarpe rotte e il cappello a punta arriva sulla sua scopa per riempire le calze di grandi e piccini con dolciumi, caramelle, cioccolatini, bon bon ed altre leccornie.

Solitamente riempiamo le calze acquistate o quelle fatte in casa con chili e chili di cioccolata o con altri dolcetti ipocalorici che sono nemici della linea e non sono del tutto salutari. Sono sempre più le persone che dopo le abbuffate di Natale e Capodanno preferiscono rimettersi in forma con un'alimentazione sana, evitando dolci e altri cibi grassi. Molti, poi, non possono gustare le diverse leccornie che solitamente troviamo nelle classiche calze della Befana a causa di intolleranze varie.

Come riempire la calza destinata a coloro che non amano i dolci o sono intolleranti a farina e lattosio? Dopo le idee per realizzare una calza perfetta per celiaci e quelle per riempire la calza da regalare a coloro che sono intolleranti al lattosio, ecco una serie di idee originali ed alternative per rendere speciale l'Epifania dei nostri cari che desiderano tenere d'occhio la linea o non sono amanti dei dolci.

In casi del genere una calza alternativa può essere riempita con tanti piccoli oggetti diversi dai classici cioccolatini. Nella calza è possibile inserire piccoli bijoux, ciondoli dalle forme originali e pochette per lei; giochi di piccole dimensioni e pupazzi per i più piccini; portafogli, portachiavi e cinture per lui. L'importante è che ogni accessorio abbia dimensioni contenute per poter entrare nelle classiche calze dell'Epifania, inoltre è consigliabile puntare sull'originalità in modo da stupire i nostri cari con sorprese divertenti e diverse dal solito.