Se durante il pranzo di Natale non hai saputo resistere alle tentazioni delle prelibatezze che ti venivano offerte, è il momento di una giornata depurativa per eliminare i grassi in eccesso assunti durante il pranzo natalizio e disintossicare l'organismo. Non è il caso di digiunare o di mangiare solo insalata: ecco cosa mangiare il giorno dopo Natale per non ingrassare durante le feste.

Se ieri hai esagerato con il cibo e magari anche con l'alcool, è il caso di evitare di ripetere l'abbuffata e di prediligere cibi sani e light per una giornata, in modo da ristabilire i giusti equilibri in vista del Capodanno. Per prima cosa sono da evitare in questa giornata i cibi troppo pesanti e conditi con salse e sughi: meglio puntare sulla semplicità e sulla freschezza degli alimenti. Inizia la giornata prendendoti il tuo tempo per fare la colazione in perfetto relax: sono ideali la frutta fresca di stagione come le arance, gli avocado, le mele verdi e i mandarini. Puoi mangiarla fresca oppure cotta, e puoi anche preparare una spremuta di pompelmo che ti aiuterà a bruciare più calorie. A metà mattinata concediti uno yogurt bianco e magro, mentre per il pranzo prepara un piatto di riso bollito condito solo con un filo d'olio. Se hai ancora fame puoi preparare un'insalata con carote e finocchi crudi.

Nel pomeriggio concediti una pausa di relax e vai a fare una passeggiata di almeno mezz'ora: dato che è periodo di feste natalizie non è il caso di avere un ritmo veloce e sostenuto a meno che non si sia motivati ad eliminare tutte le calorie assunte il giorno precedente. Oggi basterà fare una camminata leggera, a patto che non vi fermiate ad ogni vetrina natalizia. Per lo spuntino di metà pomeriggio è ideale una tisana depurativa, mentre per la cena puoi preparare un brodo, oppure una vellutata di zucca. É inoltre essenziale bere tantissima acqua per depurare l'organismo ed eliminare le tossine: cercate di berne almeno un litro e mezzo al giorno anche attraverso tè e tisane non zuccherate.