14 Settembre 2021
08:45

Kim Kardashian “in incognito” al Met Gala 2021: il misterioso red carpet a volto coperto

Al Met Gala 2021 Kim Kardashian ha deciso di stravolgere tutte le regole e sfilare a volto coperto: è entrata al braccio di Demna Gvasalia, lo stilista di Balenciaga, con un abito nero che le copriva ogni centimetro di pelle. Il paradosso della moda ai tempi di Instagram: Kim Kardashian, famosa per essere famosa, ha rubato la scena con l’anonimato.
A cura di Beatrice Manca

Kim Kardashian non è nuova alle stravaganze in fatto di look, ma al Met Gala dà sempre il meglio di sé. Dopo il famoso abito "effetto bagnato" del 2019, quest'anno ha rubato la scena presentandosi a volto coperto, completamente vestita di nero, con guanti e passamontagna. Ha calcato le famose scale del Metropolitan Museum di New York, dove ieri sera si è svolto l'attesissimo evento di moda, praticamente in incognito. Dall'abito che la fasciava dalla testa ai piedi spuntava solo la sua chioma corvina, raccolta in una coda di cavallo. Non è la prima volta che Kim Kardashian si presenta a volto coperto: perché? Il motivo è legato all'ex marito Kanye West e all'album Donda.

Kim Kardashian al Met Gala a volto coperto

Se lo scopo del Met Gala è attirare l'attenzione con un look insolito e originale, Kim Kardashian ha decisamente fatto centro. Dopo il "nude look" firmato Thierry Mugler di due anni fa, quest'anno ha deciso di cambiare decisamente strategia e di presentarsi completamente mascherata, coperta dalla testa ai piedi da un abito nero firmato Balenciaga. L'outfit era composto da un vestito corto con un doppio strascico nero e le maniche svasate, ma Kim ha deciso di coprire ogni centimetro di pelle disponibile: calze nere, stivali aderenti con il tacco, guanti e una maschera che le copriva interamente il volto e la testa.

Kim Kardashian in Balenciaga
Kim Kardashian in Balenciaga

Ha fatto il suo ingresso al Met al braccio di Demna Gvasalia, lo stilista di Balenciaga che ha firmato il look e che la "maschera" ormai in ogni sua pubblica apparizione. Anche il designer era completamente mascherato: il look misterioso e a tratti inquietanti dell'influencer completamente nascosta ha attirato subito l'attenzione dei fotografi. Il paradosso della moda ai tempi di Instagram: Kim Kardashian, famosa per essere famosa, ha rubato la scena con l'anonimato.

Kim Kardashian "mascherata" al Met Gala 2021
Kim Kardashian "mascherata" al Met Gala 2021

Perché Kim Kardashian esce sempre mascherata?

I fan della coppia (ormai scoppiata, ma affiatata) West- Kardashian lo sanno: non è la prima volta che la star si fa fotografare con questo insolito look. Le apparizioni a volto coperto sono legate agli eventi promozionali di Donda, l'attesissimo album di Kanye West appena uscito. Un mese fa, in piena estate, Kim Kardashian entrò a un concerto come Eva Kant: tuta nera aderente, guanti e passamontagna. Anche Kanye West da qualche mese è stato visto con maschere sul volto. Puro marketing o una rielaborazione creativa della pandemia? Il merito di questi look è nel connubio tra West e Balenciaga, che da qualche mese collaborano insieme: lo stilista Gvasalia ha firmato i look di Kim Kardashian e anche la linea di merchandising cult dell'album Donda. Una cosa è certa: quando si tratta di attirare l'attenzione, nessuno sa farlo meglio di Kanye e Kim.

Kim Kardashian in Balenciaga
Kim Kardashian in Balenciaga
Perché Kim Kardashian ha coperto il viso al Met Gala: elogio della maschera e dell'anonimato nella moda
Perché Kim Kardashian ha coperto il viso al Met Gala: elogio della maschera e dell'anonimato nella moda
Met Gala 2021: perché Kylie Jenner non era sul red carpet con Kim e Kendall
Met Gala 2021: perché Kylie Jenner non era sul red carpet con Kim e Kendall
Kim Kardashian toglie la maschera: il nuovo look dopo il red carpet che ha fatto tanto discutere
Kim Kardashian toglie la maschera: il nuovo look dopo il red carpet che ha fatto tanto discutere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni