Diverse foto in reggiseno, ma non per dare sfoggio del proprio décolleté, bensì per lanciare un messaggio di amore e accettazione. Arisa, messa da parte l'esperienza sanremese, è tornata alla sua quotidianità. La cantante è stata una delle più apprezzate sul palco dell'Ariston e oltre ad avere un sostanzioso seguito per il suo talento musicale, è molto apprezzata dalle donne per ciò che fa in nome del body positive, cercando di parlare con sincerità di tematiche a volte affrontate invece superficialmente, mettendosi a nudo e mostrando le proprie fragilità. Lei oggi è una donna che ha raggiunto un equilibrio, ma arrivarci non è stato facile e in effetti forse non lo è per nessuno, ma è un traguardo a cui tendere con impegno, per potersi appropriare della felicità e della serenità.

Il coraggio di mostrarsi per ciò che si è

La carriera di Arisa è andata di pari passo con una continua ricerca di perfezione, sotto l'occhio attento e iper critico di tutti coloro che erano sempre pronti a farle notare ogni difetto, ogni imperfezione. Per lei apparire come gli altri volevano era diventata un'ossessione e questo aveva fatto sì che avvertisse con timore il passare del tempo. La bellezza era diventato il valore intorno a cui ruotava tutta la sua vita, come se esserlo o meno le avrebbe garantito più o meno successo, più o meno felicità, più o meno amore. Per questo ha anche ceduto alla chirurgia estetica, ritoccando le labbra così da averle più carnose e piene: un intervento di cui, a posteriori, si è anche pentita. Oggi si batte contro gli stereotipi e cerca di rendere le donne consapevoli del loro valore, che non dipende da caratteristiche fisiche, perché il proprio corpo non dovrebbe mai essere una vergogna né un ostacolo alla propria serenità.

Arisa in reggiseno parla alle donne

Arisa ha confermato il ritocchino alle labbra, ma ha sempre detto che invece il suo décolleté abbondante è naturale e anzi, le ha anche creato qualche imbarazzo soprattutto quando era più piccola. Oggi lo mostra senza farsi troppi problemi, ma non per catturare gli sguardi, ma perché è una donna che ama le sue curve: e ama ogni parte di sé, compresa la pancia, i fianchi e la cellulite. Difatti proprio in reggiseno si è nuovamente immortalata sui social, per parlare soprattutto alle donne che analizzano in modo iper critico il loro corpo e che non si sentono mai abbastanza. Ha ricordato la se stessa ragazzina, che guardava al proprio seno grande come un problema. Oggi quel problema è diventato uno dei suoi punti di forza, le piace nonostante abbia delle imperfezioni: «È meno tonico di quando avevo 20 anni e ha qualche smagliatura che adesso trovo deliziosa», ha scritto.

Amarsi per poter a propria volta amare

Sono state certamente anche le precedenti esperienze di vita a rendere Arisa la donna fiera che è oggi: ha finalmente capito quanto sia importante amare se stessi, per poter accogliere l'amore di un'altra persona e ricambiarlo a propria volta. La cantante è fidanzata con il manager Andrea Di Carlo, un personaggio noto nel mondo della tv e dello spettacolo. Addirittura, secondo alcune indiscrezioni, la coppia starebbe pensando al matrimonio. Per lui Arisa ha avuto parole di amore e stima, nel suo post su Instagram: «Ho incontrato un uomo capace di ripetermi che sono bella un milione di volte al giorno e ho imparato dalla mia storia precedente che i complimenti non vanno rifiutati. In più Andrea adora la mia pancia e quando sto per incazzarmi mi fa ridere. Ho bisogno di qualcuno che mi faccia sentire bella perché mi affranca del dubbio di non esserlo, ed è un problema in meno. Sentirmi apposto mi fa sentire più sicura di amarmi e di amare». L'invito della cantante è di dare il giusto valore al tempo che si ha a disposizione, il giusto valore ai propri affetti ma soprattutto a se stessi, per poter godere veramente in pieno di tutto ciò che di meraviglioso la vita ci offre.