Le città sono quasi completamente illuminate, le strade stanno cominciando ad affollarsi ed è quasi l’8 dicembre. E’ dunque arrivato ufficialmente il momento di rispolverare palline e decorazioni natalizie. Tra lavoretti realizzati a mano e lotte contro le classiche lucine, è inevitabile avere dei battibecchi con i propri familiari proprio in un momento tanto spensierato come la preparazione delle decorazioni. Una delle questioni più annose è se scegliere una albero di Natale vero o artificiale.

B&Q, il più grande rivenditore britannico di alberi di Natale ha proposto un innovativo prodotto “ibrido” che combina le caratteristiche di entrambe le tipologie. Si chiama “B&Q Fake-N-Fir tree”, costa 45 sterline ed è il primo esemplare del suo genere. Per il momento solo alcuni clienti selezionati lo stanno testando, ma presto potrebbe arrivare nei negozi di tutto il mondo. Un portavoce dell’azienda B&Q ha dichiarato: “Coloro che vogliono l’albero vero amano il suo odore, mentre chi preferisce quello artificiale apprezza il fatto che è più pratico e semplice da decorare. Noi abbiamo voluto creare un’unica opzione per tutti, così speriamo che le famiglie posano passare un Natale più sereno e pacifico”.

La speranza degli ideatori di “B&Q Fake-N-Fir tree” sperano infatti che il loro innovativo albero di Natale possa mettere fine alle tipiche “lotte familiari” che ogni anno tutti sono costretti a fronteggiare nel momento in cui arriva l’8 dicembre. A questo punto non resta che scoprire se i clienti in prova sono rimasti soddisfatti dall’albero per metà vero, per metà artificiale.