È in corso la 77esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, uno degli eventi mondani più attesi dell'anno che però in questo 2020 deve andare in scena in una versione low-profile a causa dell'emergenza Coronavirus. Nonostante le restrizioni e l'obbligo di distanziamento sociale, sono molte le star che stanno accorrendo al Lido per sfilare sul red carpet. Se durante la serata inaugurale a incantare tutti erano state Cate Blanchett con l'abito riciclato ed Elodie con il look scintillante, ieri è stato il turno di Georgina Rodriguez, che ha preso parte alla prima di "The Human Voice". La fidanzata di Cristiano Ronaldo era arrivata in Laguna nel pomeriggio a bordo del suo jet privato e fin dal primo momento ha incantato tutti con la sua bellezza. Gli unici piccoli inconvenienti? Durante la sua prima apparizione pubblica aveva dimenticato il cartellino nella giacca, mentre in serata ha rischiato l'incidente hot a causa del maxi spacco.

Il completo bianco (col cartellino) di Georgina Rodriguez

Georgina Rodriguez è diventata protagonista del tradizionale photocall all'arrivo in Laguna e per l'occasione ha dato il meglio di lei in fatto di look. Ha seguito uno dei trend di stagione, quello del completo dal taglio maschile, indossando un elegantissimo tailleur in total white di Ermanno Scervino.  Per completare il tutto ha scelto un top di seta decorato con dei dettagli in pizzo sulla scollatura, dei décolleté con il tacco a spillo di Le Silla e un prezioso collier di diamanti e smeraldi.

Il dettaglio che in molti non hanno potuto fare a meno di notare? La fidanzata di Ronaldo ha tenuto la giacca poggiata sulle spalle ma mentre si muoveva ha rivelato… il cartellino ancora attaccato. Certo, si sarà trattata di una dimenticanza ma tanto è bastato per scatenare l'ironia del web, dove in molti hanno fantasticato sul fatto che Georgina avrebbe restituito il capo di lusso dopo averlo indossato a Venezia.

Georgina Rodriguez in rosa cipria sul red carpet

Durante la seconda serata del Festival del Cinema di Venezia si è tenuta la première di "The Human Voice" e Georgina Rodriguez è stata tra le star che hanno calcato il red carpet dell'evento. Dopo la "gaffe" del pomeriggio, ha incantato tutti con la sua eleganza, indossando un lungo abito di seta color cipria, per la precisione un sinuoso modello firmato Pronovias con il corpetto senza spalline che ha messo in risalto il seno procace e una gonna fasciante.

I sandali in tinta, invece, sono di Casadei, mentre il collier rigido e gli anelli abbinati, tutti a tema foglie, sono di Pasquale Bruni. Anche in questo look "da sera", però, c'è stato un piccolo inconveniente: il maxi spacco laterale era davvero molto profondo, tanto da averle fatto rischiare l'incidente hot fin dal momento in cui è scesa dall'auto che l'ha accompagnata sul tappeto rosso. Insomma, Georgina Rodriguez ha commesso qualche errore di stile durante le sue apparizioni a Venezia ma è così splendida che tutto le viene perdonato.