Se avete problemi di insonnia, saprete sicuramente che ci si sente continuamente stanchi, spossati e di cattivo umore quando non si riesce a dormire. Per non passare intere notti in bianco esistono diversi rimedi, come ad esempio una dieta precisa da seguire e, nei casi più disperati, si può provare con dei metodi strambi che stimolano il sonno in pochi minuti. A volte, però, evitare di assumere caffeina durante la giornata, spegnere il computer 2 ore prima di andare a dormire e rendere la camera da letto un luogo di relax non basta per combattere l’insonnia.

Per tutti coloro che non sanno più come fare per far arrivare il tanto desiderato Morfeo, la soluzione arriva da The Science Of Us Sleep Institute. Con un video postato su YouTube è stato proprosto un rimedio semplice che tutti possono provare, capace di dare un immediato sollievo. Per combattere l’insonnia basta tirare uno o entrambi i piedi fuori dalle coperte e in poco tempo gli effetti sul sonno diventano evidenti. Il motivo? Tutto ha a che fare con la temperatura corporea: quando il corpo è caldo è più vigile, quando invece è freddo viene stimolato il sonno.

Non a caso, in inverno ci sentiamo più pigri e stanchi, mentre invece in estate cerchiamo tutti i rimedi più strambi per trovare refrigerio tra le lenzuola. I piedi sono degli strumenti perfetti per raffreddare il proprio corpo, sono glabri e contengono strutture vascolari che regolano la perdita di calore. Tutti coloro che vogliono combattere l’insonnia in modo “insolito” devono dunque evitare di indossare i calzini a letto e di coprire i piedi con il lenzuolo.