Silvia Toffanin è la regina del pomeriggio di Canale 5 e lo ha dimostrato anche durante la puntata di Verissimo di sabato 20 febbraio, in occasione della quale ha intervistato moltissimi ospiti famosi, da Belén Rodriguez, apparsa per la prima volta in tv dopo l'annuncio della gravidanza, a Rocco Casalino, fino ad arrivare ad Aiello. È ormai da anni che la conduttrice è al timone del rotocalco di Mediaset e settimana dopo settimana dà prova di essere icona di bellezza e di stile, oltre che una talentuosa intervistatrice. Dopo il look bicolor con la gonna a tubino e la camicia trasparente delle scorse puntate, questa volta ha seguito il trend mannish, sfoggiando un completo dalle linee maschili in blu elettrico.

Il look blu elettrico di Silvia Toffanin

È dallo scorso autunno che sta spopolando il trend dei completi mannish, ovvero i tailleur che si ispirano al guardaroba maschile. Silvia Toffanin, da sempre regina di eleganza e di stile, segue spesso questa moda bon-ton a Verissimo e, in occasione della puntata del 20 febbraio, si è presentata in studio con un raffinato completo blu elettrico di Alessandro Legora. Ha indossato dei pantaloni palazzo e un blazer monopetto con il bavero di raso, lo ha portato abbottonato, lasciando intravedere un top scollato e scuro. Per completare il tutto ha scelto un paio di décolleté di camoscio con il tacco a spillo dello stesso colore firmati Le Silla. Non è la prima volta che la Toffanin ha scelto i toni del blu, lo aveva già fatto nelle scorse settimane, dando prova del fatto che è proprio questo il colore più trendy di stagione.

Silvia Toffanin e la passione per i capelli extra long

È inutile negarlo, i capelli sono un dettaglio fondamentale nei look femminili, capaci di aggiungere un pizzico di sensualità a ogni tipo di outfit. Silvia lo ha capito bene e in questa stagione di Verissimo sta puntando sulle lunghezze extra long come impone il trend del momento. Non ha mai tagliato la chioma in modo estremo, l'ha sempre portata oltre le spalle, ma negli ultimi mesi ha deciso di farla crescere fin sotto al seno. Spazia tra pieghe lisce e delle onde dall'effetto naturale e ha aggiunto delle sfumature sui toni del biondo sulle punte, rimanendo però fedele alla fila centrale. Il risultato?  Elegante, sofisticato e glamour.