E’ ormai risaputo che per tenersi in forma bisogna cambiare la propria alimentazione e seguire una dieta sana, riducendo il più possibile l’assunzione di grassi, zuccheri e calorie. Con l’avvicinarsi della prova costume, sono moltissimi coloro che proverebbero qualsiasi rimedio pur di arrivare in spiaggia con un ventre piatto ed è per questo che sono sempre di più i regimi alimentari strambi che vengono proposti sul web, dalla dieta dei fagioli a quella dei lecca lecca fino ad arrivare a quella del brodo.

Coloro che però non se la sentono di seguire delle regole troppo rigorose e di fare dei sacrifici estremi possono provare a “limitare i danni” con delle tisane antifame, capaci di far provare immediatamente un senso di sazietà. Una tra le più efficaci è quella a base di fiori e scorza d’arancia. Può essere preparata molto facilmente utilizzando 20 foglie di tiglio, 30 gr di fiori d’arancio e 50 gr di fiori di sambuco, che devono essere lasciati a riposo per qualche minuto nell’acqua bollente. In alternativa, per una versione più variegata, è possibile aggiungere alla scorza di arancia anche una base di tè verde, bacche di mirtillo e semi di anice.

L’arancio viene utilizzato per il trattamento della flatulenza, della dispepsia, delle coliti, ma anche per placare il nervosismo e la cefalea ed è dunque il rimedio ideale per rilassarsi e per avere un ventre piatto. Come se non bastasse, anche la buccia del frutto ha incredibili proprietà e può essere utilizzata anche per la cura della propria bellezza o della casa. Un consiglio da seguire per consumare la tisana a base di fiori e scorze d’arancio? Aggiungere una punta di miele per dolcificare.