Ieri sera si è tenuto a New York l'evento più atteso dell'anno nel mondo della moda, il Met Gala, sul cui red carpet le star hanno sfoggiato i loro look più eleganti e stravaganti. Se le sorelle Hadid e le Jenner si sono sfidate a colpi di tanga e autoreggenti, Serena William ha puntato su qualcosa di molto più sobrio, mettendo in mostra il suo pancione per la prima volta. A lasciare tutti senza parole con il suo cambiamento radicale è stata però Cara Delevingne. La modella era già stata avvistata durante le riprese del nuovo film di cui sarà protagonista, "Life in a Year", con la testa completamente rasata, segno del fatto che non era riuscita a resistere alla moda sempre più diffusa tra le celebrities, quella di tagliare i capelli a zero, ma al Met Gala ha fatto qualcosa di ancora più bizzarro.

La Delevingne ha infatti deciso di decorare la testa con una tintura argentata e dei cristalli, così da "mascherare" lo scalpo completamente rasato. Ha poi indossato un tailleur di Chanel con pantalone skinny e giacca scollatissima portata senza reggiseno con una grossa cinta in vita, caratterizzato da alcune decorazioni brillanti. Anche se si tratta di un look mascolino, la 24enne ha saputo renderlo sensuale, evitando di portare la biancheria intima e rivelando le forme perfette.

La cosa che ha spiazzato i fan, però, è l'acconciatura. Dovendo interpretare una malata di cancro nel nuovo film, Cara ha dovuto dire addio alla lunga chioma ma, nonostante ciò, si è divertita a stravolgere il suo look. Sul tappeto rosso del Met Gala è apparsa bellissima in versione "magnetica": manterrà i capelli tanto corti anche quando finiranno le riprese?