Nel parterre ricco di star della sfilata Primavera/Estate 2020 di Ermanno Scervino c'era anche Rocío Muñoz Morales, bellissima con il suo nuovo taglio di capelli, un caschetto corto che l'attrice alla Milano Fashion Week ha pettinato con fila laterale e capelli effetto bagnato. Per l'evento Rocío ha indossato un romantico abito nero dalla stampa floreale, con maniche a sbuffo, scollatura a V e spacco laterale. Ai piedi un paio di mary jane a punta in vernice nera, le mani coperte da originali guanti di velo e a completare il look una mini bag borgogna effetto cocco.

Raggiunta dai microfoni di Fanpage.it l'attrice ha parlato del suo stile e del perché ha scelto di cambiare il look optando per un cambio netto e per un taglio di capelli corto, cambio che è stato anche funzionale al nuovo ruolo di avvocatessa che sta interpretando sul set di una nuova fiction di Mediaset.

Mi piace sempre rimanere fedele a me stessa, anche se mi piace divertirmi, per me la moda è anche un gioco, è anche un modo per esprimermi, però ammetto di essere fedele al mio carattere quindi non mi piace esagerare, preferisco qualcosa di semplice. Per un lungo periodo ho avuto i capelli molto lunghi per un set, avevo le extension e non ce la facevo più, quindi ho deciso di tagliare e piano piano mi sto abituando e mi sta piacendo questo momento in cui non devo andare dal parrucchiere, non devo sistemarli, Adesso sto anche girando una nuova serie dove interpreto un'avvocatessa abbastanza dura e rigida e dunque il taglio mi aiuta a interpretarla.  

Sugli impegni lavorativi e i progetti per il futuro, Rocìo rivela di volersi concentrare sulla televisione e parla del nuovo ruolo in cui è impegnata al fianco del compagno Raoul Bova sul set della fiction Mediaset "Giustizia per tutti":

Sta andando in onda adesso la quinta stagione di "Un passo dal cielo" e sto girando in questo momento una serie Mediaset che si chiama "Giustizia per tutti", dove come ti dicevo interpreto un'avvocatessa molto forte.

Rocìo racconta poi il rapporto con le sue figlie, Alma nata nel novembre 2018 e Luna di 4 anni, entrambe entrambe avute con il compagno, l'attore Raoul Bova (già padre di Alessandro e Francesco avuti dall'ex moglie Chiara Giordano)

La maternità mi ha dato sicurezza. Sono una mamma affettuosa, non mi interessano tanto le regole, provo a dare una disciplina, perché ai bambini serve, però per me è importante che i bambini stiano con me, li porto dappertutto, è importante che ricevano tanto affetto, quindi li abbraccio li bacio, sono una mamma affettuosa più che rigida.

Recentemente su giornali si era molto parlato di un'intervista rilasciata da Rocìo a "La vita in diretta" in cui l'attrice chiedeva al compagno Raoul Bova di chiederle si sposarlo, in realtà su questo punto la Morales ci tiene a precisare che la sua non è stata una richiesta e riguardo a un possibile matrimonio con Raoul Bova afferma:

Non ho chiesto a Raoul di chiedermi di sposarmi, gli solo ho detto ‘Se mi vuoi sposare chiedimelo, se non mi vuoi sposare non chiedermelo'. Ho lasciato a lui la scelta libera. Non so ancora io cosa gli risponderò, dipende.

Su un possibile abito da sposa e sullo stile che sceglierà per un eventuale matrimonio Rocìo si sbilancia rivelando di non amare gli abiti da sposa troppo complessi e vistosi e di preferire modelli semplici ed essenziali:

Sarò fedele ai miei gusti non sarà qualcosa di troppo artefatto sarà qualcosa di semplice.