Come ogni anno a Ferragosto la tavola sarà imbandita di prelibatezza: carne, pesce, dolci e chi più ne ha più ne metta. Questa festività è una ricorrenza festeggiata soprattuto al Sud, dove le tavole sono più ricche che mai; negli ultimi anni però, anche al Nord è diventato comune pranzare con amici e parenti il giorno di Ferragosto. Come fare però per non rovinare i sacrifici degli ultimi mesi che hai dedicato alla prova costume?

Dimenticati di mangiare un'insalata light il 15 di Agosto: quando si è in compagnia e sono stati cucinati diversi piatti può sembrare anche scortese non volerli nemmeno assaggiare. Il segreto sta nella giusta misura: il menù è a base di pesce? Evita il fritto di calamari, e prediligi l'orata o il branzino cotto in forno, l'insalata di polipo e patate, oppure il pesce cotto alla griglia. Se puoi, cerca di evitare o quantomeno limitare il consumo di pane e cerca di abbinare sempre al piatto principale una porzione di verdura fresca, meglio se di stagione.

Se invece i tuoi amici hanno preparato un'ottima grigliata di carne potrai sbizzarrirti: la cottura alla griglia infatti regala gusto e aroma eliminando i grassi in eccesso. Attenzione però, ciò non significa che potrete mangiare qualsiasi tipo di carne: da evitare salamelle e salsicce, mentre sono perfetti pollo, tacchino, vitello e manzo. Non dimenticate le verdure: per restare in tema potete preparare delle zucchine, peperoni o melanzane grigliate. Se vuoi evitare di riprendere i chili che hai perso prima delle vacanze, evita le bibite gassate e resisti alla tentazione: niente stuzzichini prima di pranzo e niente salse per condire i tuoi piatti. E il dolce? Gioca d'astuzia! Evita torte e dolciumi confezionati e porta tu stessa del gelato alla frutta, possibilmente realizzato con latte di soia, oppure dei sorbetti: sono freschissimi e aiutano anche la digestione.