Mancano ormai poche ore all'inizio della Milano Fashion Week 2015. Cala il sipario sul Pitti Immagine 88 e la capitale della moda italiana si prepara ad accogliere centinaia di buyer, giornalisti ed influencer provenienti da tutto il mondo che arriveranno in città per assistere alle sfilate di Milano Moda Uomo 2015. In passerella le collezioni maschili per la prossima Primavera/Estate 2016 dei grandi nomi del fashion system, tra cui Versace, Gucci, Dolce&Gabbana, Giorgio Armani, Salvatore Ferragamo, Prada, Missoni, Etro, Calvin Klein e Vivienne Westwood.

Le novità della Milano Fashion Week Primavera/Estate 2015

Molte le novità di quest'anno: Damir Doma e Marcelo Burlon County of Milan entrano ufficialmente nel calendario ufficiale presentando le proprie collezioni uomo per la Spring/Summer 2016 durante la Fashion Week di Milano. Marni torna a sfilare con l'uomo a Milano dopo alcuni anni di assenza, mentre Pringles of Scotland si prepara al debutto italiano. Grande assente dal calendario Roberto Cavalli, la maison non sfilerà a Milano durante la Fashion Week maschile, bisognerà attendere settembre per poter ammirare la prima collezione donna disegnata dal nuovo direttore creativo Peter Dundas. Anche Tom Rebel e John Varvatos dicono addio alla città meneghina e non sfileranno nei giorni di Milano Moda Uomo 2015.

Nuovi talenti sfilano alla Settimana della Moda di Milano

Come ogni anno Giorgio Armani supporta la generazioni di nuovi designer offrendo gli spazi del Teatro/Armani. Dopo aver ospitato le sfilate di Andrea Pompilio, Stella Jean e Au Jour Le Jour, ora è il turno del brand Facetasm, fondato nel 2007 dallo stilista giapponese Hiromichi Ochiai, celebre per le sue creazioni che mescolano cultura pop e sartorialità, silhouette all’avanguardia e ispirazioni streetwear. "Sono molto contento di continuare, per la nona stagione consecutiva, a sostenere i designer del futuro – ha dichiarato Giorgio Armani – Mi piace scoprire nuovi talenti, mantenendo uno sguardo internazionale. A Facetasm, il designer scelto in questa occasione, auguro un futuro brillante e ricco di soddisfazioni”. Hiromichi Ochiai ha invece affermato: “È un grande onore e una bella sfida per il nostro piccolo e indipendente team sfilare nell’Armani/Teatro. Ringraziamo Giorgio Armani per l’opportunità che ci ha offerto. Mi auguro che la nostra originalità venga apprezzata e non vediamo l’ora di incontrare il pubblico di Milano”.

Il Calendario ufficiale di Milano Moda Uomo P/E 2016

Quest'anno sono ben 39 le sfilate del calendario ufficiale di Camera Nazionale della Moda, a cui va ad aggiungersi lo show fuori calendario di Dolce&Gabbana, più 37 presentazioni, tra cui quelle di Trussardi, Hogan, Sergio Rossi, Iceberg, Ralph Lauren e Andrea Incontri, più 3 presentazioni su appuntamento. La kermesse modaiola prende il via venerdì 19 giugno, con un con il cocktail party di La Perla, nella boutique di Via Manzoni, e la sfilata evento di Bikkembergs alle Terme di Milano, e si conclude martedì 23 giugno. Sabato 20 giugno apre le danze, come di consueto, il fashion show di Corneliani, subito seguito da quello di Ermenegildo Zegna ed Emporio Armani. Nella stessa giornata presentano, tra gli altri, le proprie collezioni uomo P/E 2016 CoSTUME NATIONAL, Jil Sander, Marni e Versace. Nomi di punta di domenica 21 giugno sono invece Bottega Veneta, Salvatore Ferragamo, Prada e Moncler Gamme Bleu. La sfilata della linea maschile di Diesel Black Gold apre il terzo giorno, lunedì 22 giugno, subito seguita da Gucci, Etro, MSGM e Fendi. Dsquared2, Giorgio Armani ed Ermanno Scervino chiudono la Fashion Week di Milano sfilando martedì 23 giugno.

Ecco tutte le sfilate in calendario:

Venerdì 19 giugno 2015
FROM FLORENCE TO MILAN, A FASHION JOURNEY
20,00 DIRK BIKKEMBERGS – PIAZZALE MEDAGLIE D’ORO, 2

Sabato 20 giugno 2015
09,30 CORNELIANI – CORSO MAGENTA, 24
10,30 ERMENEGILDO ZEGNA – PIAZZA VI FEBBRAIO
11,30 EMPORIO ARMANI – VIA BERGOGNONE, 59
12,30 COSTUME NATIONAL HOMME – VIA TORTONA, 58
15,00 ANDREA POMPILIO – VIA BRERA, 28
16,00 JIL SANDER – VIA BELTRAMI, 5
17,00 LES HOMMES – CORSO VENEZIA, 16
18,00 MARNI – VIALE UMBRIA, 42
19,00 NEIL BARRETT – VIA SENATO, 10
20,00 VERSACE – VIA GESU’, 12
21,00 PHILIPP PLEIN – VIALE ISONZO, 11

Domenica, 21 giugno 2015
09,30 BOTTEGA VENETA – VIA PRIV. ERCOLE MARELLI, 6
10,30 N°21 – VIA CONSERVATORIO, 12
11,30 JOHN RICHMOND – CORSO VENEZIA, 16
12,30 SALVATORE FERRAGAMO – PIAZZA AFFARI, 6
14,00 CALVIN KLEIN COLLECTION – VIALE UMBRIA, 37
15,00 VIVIENNE WESTWOOD – VIA SAN LUCA, 3
16,00 MISSONI – VIA FESTA DEL PERDONO, 7
17,00 DAKS – VIA AMATORE SCIESA, 3
18,00 PRADA – VIA FOGAZZARO, 36
19,00 MONCLER GAMME BLEU – VIA TORTONA, 58
20,00 PRINGLE OF SCOTLAND – CORSO COMO, 10

Lunedì 22 giugno 2015
09,30 DIESEL BLACK GOLD – VIA PALERMO, 10
10,30 FACETASM – VIA BERGOGNONE, 59
11,30 ANTONIO MARRAS – VIA BERGOGNONE, 26
12,30 GUCCI – VIA VALTELLINA, 7
14,00 ETRO – VIA PIRANESI, 14
15,00 MSGM – VIA PIRANESI, 10
16,00 CANALI – VIA SAVONA, 56
17,00 DAMIR DOMA – VIA TORTONA, 58
18,00 FENDI – VIA SOLARI, 35
19,00 MARCELO BURLON COUNTY OF MILAN – VIA OROBIA, 15
20,00 BRIONI – PIAZZA CASTELLO, 1

Martedì 23 giugno 2015
09,30 DSQUARED2 – VIA SAN LUCA, 3
10,30 GIORGIO ARMANI – VIA BERGOGNONE, 59
11,30 ERMANNO SCERVINO – CORSO VENEZIA, 16
12,30 CHRISTIAN PELLIZZARI – CORSO VENEZIA, 16
13,30 STELLA JEAN – CORSO VENEZIA, 16
EXCLUSIVE EXPO EXPERIENCE

Party e feste da non perdere alla Settimana della Moda di Milano

Tra i cocktail party più hot della Fashion Week di Milano c'è quello organizzato venerdì 19 giugno dal marchio di lingerie di lusso La Perla, nella boutique di Via Manzoni a partire dalle 18. Sabato 20 giugno, in Viale Isonzo, sarà la volta del party più atteso della Settimana della Moda, quello di Philipp Plein, che ogni anno offre ai suoi ospiti maxi feste con tanto di ospiti Vip e performance musicali di star internazionali, Snoop Dogg, Rita Ora e Iggy Azalea sono solo alcuni dei nomi che hanno partecipato agli eventi dello stilista tedesco fin ora. Domenica 21 giugno, presso lo Spazio 38 – Alzaia Naviglio Grande 38 dalle 20,30 alle 23,30 – Alessandro Enriquez, designer di 10X10 An Italian Theory, celebra la lunga "Estate Italiana" con un party in cui verrà presentata la nuova collezione Spring/Summer 2016.

Come avere gli inviti per le sfilate della Milano Fashion Week

Per moltissime "fashion victim" assistere ad una sfilata di moda è un vero e proprio sogno, un sogno per cui farebbero follie. Non è così semplice riuscire a trovare un invito per entrare ad una sfilata di Milano, non ci sono biglietti in vendita da poter acquistare per avere accesso alle location dei diversi eventi dislocati in città. Niente paura! Se proprio volete assistere ad una sfila di moda a Milano c'è una soluzione. Ormai il mondo della moda non è più un sistema chiuso ed elitario come un tempo, anche i "comuni mortali" e i non addetti ai lavori riescono ad avere gli inviti per le sfilate della Milano Fashion Week. Per riuscire ad avere un invito con il quale poter accedere ad una sfilata della Settimana della Moda basta cercare online. Sul sito CharityStars.com, ad esempio, durante le diverse Fashion Week è possibile partecipare ad una serie di aste benefiche, in palio ci sono i biglietti per poter assistere ad una o più sfilate. Quest'anno gli appassionati di moda potranno aggiudicarsi due per le sfilate di Fendi, Missoni, John Richmond e Diesel Black Gold.