Quasi un milione di visualizzazioni e oltre 5000 commenti: la didattica a distanza raccontata da Michelle Hunziker ha avuto un grandissimo successo su Instagram, dove tante mamme si sono riconosciute nelle problematiche esposte dalla conduttrice. Lo ha fatto col suo solito stile ironico e divertente, che la rende così amata e apprezzata. Una donna di talento da anni in tv, che però non si tira indietro quando c'è da raccontare la sua vita di tutti i giorni, quella lontana dalle telecamere e meno patinata, quando è semplicemente una mamma come tutte le altre. La conduttrice, infatti, come la maggior parte delle mamme italiane deve gestire la presenza delle due figlie a casa tutti i giorni, perché impossibilitati a seguire normalmente le lezioni in presenza. Se per i genitori questo è uno sconvolgimento della routine, dall'altro lato ci sono notevoli ripercussioni anche sui ragazzi stessi: sono più chiusi in se stessi, incapaci di relazionarsi, sempre più dipendenti dai social e portano avanti un'alimentazione scorretta. Ecco come ha raccontato tutto questo Michelle Hunziker.

Michelle Hunziker ironizza sulla Dad

La didattica a distanza riguarda attualmente quasi sei milioni di bambini e ragazzi italiani, costretti a studiare e seguire le lezioni dalle loro abitazioni, lontano da maestri, professori, compagni di classe. Questa nuova quotidianità è stata destabilizzante non solo per loro, ma anche per i genitori costretti a riorganizzare del tutto le loro vite: questo vale sia per i lavoratori in smart working che per quelli che ogni mattina escono per recarsi sul posto di lavoro. Anche Michelle Hunziker attualmente è alle prese con la Dad delle sue due figlie Celeste e Sole, rispettivamente 6 e 7 anni, entrambe a casa per via della pandemia. Avere due bambine così piccole significa avere a che fare con qualcuno che ha costante bisogno di aiuto e attenzione: e non è facile essere efficienti tutto il tempo. Non lo è neppur per super Michelle, che nella clip cerca di destreggiarsi al suo meglio tra video lezioni su Zoom, app da scaricare, password, bimbe urlanti da una parte all'altra della casa che reclamano il suo aiuto. Il tutto, mentre lei cerca di portare avanti i suoi impegni di lavoro, le faccende domestiche e perché no, mentre vorrebbe anche ritagliarsi qualche momento di relax per sé.

Mamme sull'orlo della crisi: Michelle Hunziker compresa

Il video della conduttrice ha riscosso un enorme successo: ha portato all'attenzione di una platea ampissima un problema attuale, condiviso da milioni di persone e famiglie. Certo, qualcuno le ha fatto notare che tutto sommato lei non se la passa malissimo visto che ha una casa grande e solo due figlie, ciascuna con una stanza propria. C'è chi magari deve destreggiarsi in soli 65 mq con più bambini. Sottolineare la "fortuna" della conduttrice è un'osservazione pertinente, perché di certo ci sono famiglie italiane su cui la pandemia sta pesando in modo particolare: ci sono genitori in disoccupazione, altri che hanno perso il lavoro, altri che sono caduti in depressione, ci sono genitori che si sono separati o che devono gestire in casa anche persone malate o disabili. Insomma, lo spaccato di vita degli italiani attualmente è variegato e purtroppo complesso. Ma la Hunziker ha regalato un momento leggero col suo sguardo. Ha messo in luce la sua quotidianità di donna che, per quanto più fortunata di altre, ha comunque le sue difficoltà nel dover stare dietro a due bambine piccole e contemporaneamente gestire la casa e il lavoro.