Meghan Markle e il principe Harry sono in Africa per il tour ufficiale del paese e da più di una settimana appaiono spesso in pubblico fianco a fianco, dimostrando di essere più innamorati e uniti che mai. Con loro c'è anche il piccolo Archie che, dopo aver affrontato il suo primo viaggio internazionale, è stato mostrato per la seconda volta in pubblico con un'adorabile salopette a righe. Ad aver attirato le attenzioni è stata però la principessa, da quando è tornata a lavoro dopo la maternità ha dato una svolta drastica al suo stile, passando a dei look low-cost e riciclati.

La cosa che nessuno si sarebbe mai aspettato è che avrebbe rinunciato anche ai preziosi. Sulle sue mani non appaiono più né l'anello di fidanzamento, il gioiello disegnato dal marito e decorato con tre diamanti scintillanti, né tanto meno la fedina di brillanti che le era stata regalata per la nascita del primo figlio, al loro posto ci sono solo la fede nuziale e un anellino turchese. Il motivo di una scelta simile? La Duchessa del Sussex sta mettendo in atto una precisa strategia per rivoluzionare la sua immagine. Dopo essere finita al centro delle polemiche per i lussi sfrenati che si è concessa negli ultimi mesi, dal jet privato per i viaggi in Europa ai costosi lavori di ristrutturazione della nuova casa, ora vuole essere sobria e questo significa prendere le distanze da tutto ciò che è tutt'altro che economico. Alla luce di ciò, non sembrerebbe un caso che anche per Archie abbia scelto un completino da circa 15 euro. Insomma, per Meghan è cominciata una nuova epoca fatta di abiti economici, riciclo e viaggi su voli di linea. Starà prendendo ispirazione dalla cognata Kate Middleton?