Una bella notizia, certo, ma che sconvolge non poco i piani della royal family. Tutti, a cominciare dalla regina, si sono detti entusiasti della gravidanza di Meghan Markle: la duchessa è in attesa del suo secondo figlio. Secondo i tabloid inglesi sarebbe al quinto mese, ma il fatto che il royal baby dovrebbe dunque nascere tra maggio e giugno potrebbe essere un "problema". Proprio a giugno, infatti, cade un compleanno particolarmente importante: i 100 anni di Filippo. I 99 sono stati celebrati con un pranzo in famiglia: la pandemia non ha permesso di più. E anche il centenario, vista la situazione, sembrerebbe essere in bilico, anche se Elisabetta II è al lavoro da mesi per i festeggiamenti. Che si tratti di un evento in grande o no, sicuramente Elisabetta vorrebbe la presenza di tutta la famiglia. Harry dovrà prendere una decisione importante: volare dalla California a Londra per esserci o restare con sua moglie.

Tempo di decisioni importanti per i Sussex

A due anni dalla nascita del primogenito e a un anno dalla chiacchieratissima Megxit, per il duca e la duchessa di Sussex è tempo di prendere decisioni importanti. Per quanto riguarda la Megxit, ormai il tempo sta per scadere. Il periodo di prova concesso alla coppia dalla regina volge al termina. I due, che hanno voluto prendere le distanze dalla famiglia reale e crearsi una propria indipendenza in California, dovranno confermare questa drastica decisione o rinegoziare i termini dell'accordo. Un ritorno a Londra di Meghan e Harry non è mai stato preso troppo in considerazione dagli esperti, ma la possibilità di una mediazione sì. Certo, con un nuovo bambino in arrivo tornare sui propri passi appare ancora più improbabile.

Harry tornerà a Londra?

E a proposito di decisioni importanti, Harry dovrà anche capire come comportarsi nei riguardi dei suoi nonni. La regina sicuramente vorrebbe che tutti fossero presenti alle celebrazioni in onore del centenario di Filippo. Nonostante i rapporti tesi post Megxit, la presenza dei Sussex sembrava comunque essere scontata vista l'occasione importante. Ma ora che Meghan è incinta e visto che partorirà proprio tra maggio e giugno, le cose si sono fatte più incerte. Tra l'altro, oltre al 100esimo compleanno di Filippo in programma c'è anche l'inaugurazione della statua di Lady Diana. Il fatto che la duchessa sia già a metà gestazione fa pensare che non salirà sull'aereo per Londra e non presenzierà a nessuno dei due eventi. Le alternative per Harry sono dunque due: deve scegliere ancora una volta tra sua moglie e la sua famiglia d'origine.