Sono sempre più numerose le spose che non scelgono l'estate per il proprio matrimonio, orami le nozze d'inverno sono una tendenza che spopola. Addio dunque al caldo estivo, alle location infuocate e alle ore trascorse sotto un sole cocente, il matrimonio in inverno è la scelta perfetta per chi odia tutto questo e preferisce location cozy come baite di montagna o castelli da fiaba. Se il matrimonio è stato pianificato per il prossimo inverno sarete già alla ricerca dell'abito perfetto. Per scegliere il modello giusto è possibile dare uno sguardo alle passerelle Haute Couture di Parigi, su cui hanno recentemente sfilato le collezioni Alta Moda per il prossimo Autunno/Inverno 2019-20, per lasciarsi ispirare dai meravigliosi abiti dei grandi stilisti. Si tratta di abiti che spesso sono pezzi unici, creati da sarete esperte con stoffe pregiate, ricami e decori preziosi, spesso il loro costo è decisamente elevato, per questo si tratta di abiti non accessibili a tutti, nonostante ciò è possibile prendere ispirazione dai modelli più belli e particolari dell'Haute Couture per capire quale modello scegliere e iniziare a individuare il vestito da sposa dei propri sogni.

L'abito da sposa bon ton

Per chi ama lo stile elegante ma romantico, femminile e a tratti vezzoso, un abito da sposa dal sapore bon ton – che ricorda un vestito retro anni '50 – e il modello perfetto su cui puntare. L'ispirazione giusta è l'abito di Chanel in shantung di seta bianco, con vaporosa gonna che lascia i piedi scoperti e non ingombra in maniera eccessiva. Questo modello ha un corpetto aderente che sottolinea il punto vita con una plissettatura sul bustier, bustier impreziosito poi da bottoncini laterali e da un drappeggio asimmetrico che trasforma il vestito da un modello senza spalline in un monospalla.

Questo modello è perfetto per le donne che amano gli abiti classici ma desiderano una linea essenziale, senza gonne troppo lunghe e corpetti eccessivamente lavorati. Questo tipo di vestito è inoltre indicato per chi desidera sottolineare il punto vita, per chi ha poco seno e per coloro che vogliono nascondere i fianchi.

Chanel
in foto: Chanel

Il vestito da sposa monospalla

Per una sposa classica ma moderna, che sogna un abito bianco, essenziale ma particolare, sobrio ma sensuale, il vestito da sposa monospalla aderente è l'ideale. L'ispirazione viene dalla passerella invernale della collezione Couture di Antonio Grimaldi, stilista che crea un modello lungo con mini strascico, aderente ma che non segna il corpo, impreziosito da cuciture a onda che disegnano in maniera sapiente la silhouette snellendola. Sul corpetto strapless uno scultoreo inserto in tessuto allunga l'abito monospalla dando un tocco originale e inaspettato.

Questo vestito è perfetto per le donne che nel giorno delle nozze desiderano un abito sensuale ma non volgare. Il longdress slancia la figura senza aderire troppo al corpo, è meno adatto per coloro che non amano mostrare spalle e braccia.

Antonio Grimaldi
in foto: Antonio Grimaldi

Sposa in pantaloni

Matrimonio in pantaloni? Perché no! Chi ha detto che una donna per dire sì deve necessariamente sfoggiare abiti da principessa e romantici modelli in pizzo? Il vestito da sposa con pantaloni è una scelta estremamente chic, davvero originale nella sua immensa semplicità. L'ispirazione a cui guardare sono i modelli total white disegnati da Clare Waight Keller per Givenchy: in passerella sfilano eleganti completi con lunghi chemisier, giacche minimal senza rever e pantaloni palazzo.

Questo look è perfetto per le donne moderne e contemporanee, che desiderano compiere nel giorno delle proprie nozze una scelta fuori dal comune, senza per questo tralasciare eleganza e sobrietà, per le donne che non amano le convenzioni e detestano indossare abiti vezzosi e gonne poco pratiche.

Givenchy
in foto: Givenchy

L'abito da sposa con i volant

Seta preziosa e impalpabile color panna, linee morbide e scivolate, lunghe ruche che donano movimento all'abito, il quale sembra vivere di vita propria… Per il giorno delle nozze l'ispirazione giusta potrebbe essere il modello disegnato da Pierpaolo Piccioli per la collezione Couture Autunno//nverno 19-20 di Valentino. Lo stilista riprende un celebre modello rosso di Valentino Garavani proponendolo in versione chiara, con top morbido e accollato dalle maniche lunghe e svolazzante gonna impreziosita da volant plissè.

Questo vestito perfetto per l'inverno, perché accollato ma non pesante, è adatto alle donne che non amano i corpetti troppo scollati e i vestiti che aderiscono eccessivamente al corpo. L'abito è sobrio ed elegante con un tocco vezzoso rappresentato dagli inserti svolazzanti sulla gonna.

Valentino
in foto: Valentino

Il vestito da sposa con gonna vaporosa

Linee ampie e morbide, decori tridimensionali e ampie scollature, ecco cosa desiderano molte donne per il giorno delle nozze. In questi casi l'abito giusto a cui ispirarsi è quello di Stephane Rolland, con top morbido e incrociato che ricorda un kimono, indossato su ampia gonna dal maxi strascico color champagne. Dalla vita fuoriescono come una cascata foglie di tessuto che aggiungono un tocco originale all'abito dalle linee pulite.

Questo vestito è perfetto per le donne romantiche ma moderne, che non vogliono rinunciare a un abito principesco con strascico e gonna ampia ma, allo stesso tempo, non amano decori barocchi, pietre cristalli e altri decori luccicanti. E' adatto per le donne con il seno grosso, dato che la scollatura incrociata a V accompagna il décolleté mostrando ma non troppo, il che rende il vestito sensuale ma mai volgare.

Stephane Rolland
in foto: Stephane Rolland

L'abito da sposa senza spalline

Se nel giorno del matrimonio desiderate essere classiche ed eleganti, luminose ma non eccessivamente "sparkling", l'ispirazione da scegliere è quella degli abiti bustier della linea couture di Giorgio Armani. Nella sfilata di Armani Privé lo stilista propone abiti da sera che possono essere scelti per il matrimonio in tessuti lucenti, con bustino geometrico impreziosito da fasce che sembrano diamantate. A decorare il corpino grossi inserti di cristalli e paillettes tono su tono, che aggiungono un punto luce alla parte superiore. La gonna è morbida e balloon.

Questo abito da sposa è perfetto per tutte le donne che amano un tocco lucente ma non voglio esagerare e desiderano indossare un vestito classico e senza tempo. Modelli simili sono adatti a donne con poco seno e fianchi larghi o anche per tutte coloro che amano mostrare la schiena e le spalle.

Giorgio Armani Privé
in foto: Giorgio Armani Privé

Il vestito da sposa corto

Una delle scelte più originali per il matrimonio è senza dubbio quella di sposarsi con un abito corto e super trendy, un modello che non impedisca i movimenti e lasci la sposa libera di godersi a pieno le nozze. Anche in inverno è possibile scegliere minidress da sposa, l'ispirazione giusta viene dalla passerella della designer russa Ulyana Sergeenko, che fa sfilare a Parigi durante la Settimana dell'Alta Moda minidress con corpetto strutturato con stecche interne. Il modello è interamente ricoperto da un candido drappeggio che dona un tocco originale al vestito corto dalle linee estremamente essenziali. Per coprire le spalle una cappa con gorgiera al collo e dettagli in pizzo ricamato.

Questo abito da sposa è perfetto per le donne sicure di sé, che amano osare e stupire indossando sensuali abiti aderenti. Il minidress può essere indossato anche come secondo abito per il party finale. Modelli simili stanno bene a chi ha il seno piccolo, inoltre il drappeggio su pancia e fianchi nasconde alcuni punti critici.

Ulyana Sergeenko
in foto: Ulyana Sergeenko

L'abito da sposa principesco

Il sogno di molte donne per il matrimonio è quello di vivere una fiaba e sentirsi, almeno un giorno, una principessa. Se questo è il vostro caso l'ispirazione da seguire è quella dei sontuosi modelli barocchi firmati Zuhair Murad. Linee ampie, bustier aderenti, veli lunghissimi, gonne dal maxi strascico, paillettes, cristalli e chi più ne ha più ne metta. Quest'abito da sposa ha un'anima barocca, è ricco di dettagli preziosi e lucenti, dettagli che di certo non fanno passare inosservate.

Questo modello è perfetto per le donne che non amano lo stile minimal, che amano brillare con abiti dai decori sparkling e nel giorno del matrimonio desiderano avere uno stile sontuoso da vera regina. La linea di questo vestito sottolinea il punto vita e nasconde sedere e fianchi, mentre mette in evidenza spalle braccia e décolleté.

Zuhair Murad
in foto: Zuhair Murad