Maria De Filippi è la regina incontrastata del sabato sera italiano. Archiviata la prima serata con C'è posta per te, ora sta continuando a fare compagnia ai telespettatori con un altro programma di grande successo: Amici. Il talent è giunto alla sua ventesima edizione e in questi anni ha sfornato tantissimi talenti del mondo della danza, della recitazione e della musica. Uno di questi è Irama (vincitore nel 2018), che questa sera per la prima volta presenterà dal vivo il brano con cui ha gareggiato a Sanremo 2021, La Genesi del tuo Colore. Per il debutto, la settimana scorsa, la conduttrice aveva optato per leggings e giacca neri abbinati a top di raso leopardato, completando il look con tacchi a spillo. Un dettaglio spesso ricorrente nei suoi outfit è invece costituito dai gioielli.

Maria De Filippi ama i gioielli

Ai più attenti non era sfuggito il dettaglio di lusso sfoggiato da Maria De Filippi durante una delle ultime puntate di questa edizione di C'è posta per te: un bracciale Cartier, lo stesso indossato anche in una foto posata per il lancio di Amici. Nello scatto in questione si nota non solo l'iconico bracciale in oro e diamanti ma anche un pendente con pietra preziosa a goccia, a conferma di quanto la conduttrice ami i gioielli. Quello della Maison francese è il famoso Love Bracelet: oro giallo 18 carati e diamanti. Il prezzo supera i 10 mila euro (con 4 diamanti) e va oltre i 15 mila (con 10 diamanti). La particolarità che rende unici gli accessori della linea Love (che comprende anche anelli e orecchini) e che li ha fatti entrare nella storia, è che vengono venduti con un apposito cacciavite in oro, unico modo per chiudere i bracciali, i quali infatti non hanno alcuna chiusura, ma vanno appunto avvitati.

Storia e significato del Love Bracelet

Il Love Bracelet è composto da due sezioni rigide da avvitare insieme per avvolgere il polso. È sicuramente uno dei pezzi più iconici della gioielleria francese, il cui successo va avanti da decenni. La sua creazione, infatti, risale agli anni Settanta, a New York, grazie al designer Aldo Cipullo. Il suo obiettivo era creare a un gioiello che rimandasse alla cintura di castità, o meglio al suo significato medievale, quello di simbolo di amore eterno e fedele. Voleva, infatti, creare un gioiello che potesse essere donato come pegno d'amore eterno, come promessa di un sentimento puro e indistruttibile. Da qui, la trovata del cacciavite che, secondo la leggenda, andrebbe conservato non dal possessore del gioiello, ma da chi lo regala, così da dare ulteriore valore alla promessa di un legame destinato a durare nel tempo. Sono tantissime le star che si sono innamorate di questo gioiello e del suo significato così romantico e la stessa gioielleria ha regalato l'iconico Love a diverse coppie celebri: Sophia Loren e Carlo Ponti, il duca e la duchessa di Windsor, Elizabeth Taylor e Richard Burton.

Love Bracelet, il più amato dalle star

Durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, Elisabetta Gregoraci ha sfoggiato al polso non uno ma ben tre bracciali Cartier della linea Love, aventi un valore superiore agli 80 mila euro. La showgirl era anche particolarmente attenta a mantenerli sempre perfettamente puliti, trascorrendo intere ore a lucidarli. Oltre all'ex moglie di Flavio Briatore, gli stessi gioielli di lusso sono stati indossati anche da Chiara Ferragni. Per l'influencer due modelli: uno in oro giallo da 39.700 euro e uno in oro bianco con inserti in porcellana venduto a 42.900 euro. E che dire di Meghan Markle e del marito Harry: per la duchessa, il Love Bracelet è un dettaglio quasi irrinunciabile dei suoi look, lo ha quasi sempre con sé. Durante un'apparizione televisiva col marito, è emerso che anche lui ha lo stesso identico gioiello in oro giallo. E nel loro caso, quel bracciale al polso incarna perfettamente il messaggio originario, visto che il gioiello vuole celebrare gli amori veri, liberi e anticonvenzionali, quelli di chi è pronto a ogni sfida pur di trascorrere la vita insieme. Proprio come i Sussex, che in nome del loro amore hanno rinunciato a tutto.