1.099 CONDIVISIONI
17 Maggio 2016
16:31

Le dimensioni del pene contano: ecco tutte le ricerche che lo dimostrano

E’ inutile illudersi, le dimensioni sono fondamentali quando si fa sesso e non basta “saperlo usare”. Ecco quali sono tutti gli studi che lo hanno dimostrato.
A cura di Valeria Paglionico
1.099 CONDIVISIONI

E’ inutile illudersi, anche se secondo il luogo comune “l’importante è saperlo usare”, le dimensioni per le donne contano e di conseguenza gli uomini hanno tutto il diritto di essere ossessionati dalla dimensione del loro pene. L’ultimo studio condotto sull’argomento arriva da Ottawa, è stato pubblicato su Pnas e dimostra che la grandezza del pene è una delle cose che le donne più guardano quando devono giudicare il fascino maschile, insieme allo stile, alla bellezza e ai modi di fare. In particolare, più l’organo sessuale di una persona è grande, più verrà considerata attraente e credibile.

E' stato chiesto a 105 donne di indicare gli uomini più sexy in un gruppo di maschi presentati e, anche se si trattava di una scelta soggettiva, quelli più dotati riscuotevano maggiore successo, a prescindere dalla loro bellezza. Sarà per una questione di virilità o per le maggiori probabilità di riprodursi che la cosa implica ma le donne sembrano percepire naturalmente e in modo inconscio un dettaglio simile, anche quando non è assolutamente evidente alla vista. La misura ideale per le donne intervistate è di 13 cm a riposo, considerata appetibile non solo dal punto di vista sessuale ma anche e soprattutto da quello estetico. E' chiaro dunque per quale motivo un uomo con il pene più grande venga considerato anche più attraente.

Non è la prima volta che vengono proposti dei risultati simili. Una ricerca precedente ha infatti mostrato chiaramente che le dimensioni sono fondamentali nei rapporti occasionali, nei quali le donne vanno alla ricerca di piacere e soddisfazione temporanea, a differenza delle relazioni a lungo termine, in cui entrano in gioco anche la dolcezza, il romanticismo e la voglia di essere coccolati. Avere un pene particolarmente sviluppato sarebbe dunque il segreto per far perdere la testa al sesso femminile, almeno per una sola notte anche se i due sessi non la pensano nello stesso modo.

Si è cercato poi di misurare la lunghezza del pene ideale attraverso la stampa 3D e, secondo un gruppo di 75 donne intervistate che ha "toccato con mano una serie di membri eretti di varie dimensioni, dovrebbe essere pari a 16 cm, anche se va leggermente oltre la media. Al di là dei gusti personali, è certo che quando una donna supera i 30 anni tende a preoccuparsi maggiormente delle dimensioni delle parti intime, cosa che non viene considerata affatto un limite durante la giovinezza.

Negli ultimi tempi, però, molti sostengono che anche le dimensioni della vagina intervengano nel raggiungimento del piacere. La loro lunghezza media va dai 7 ai 12 cm e sarebbe fondamentale per arrivare a degli orgasmi più intensi. Non è un caso dunque che stiano diventando sempre più richiesti gli interventi di chirurgia plastica alle parti intime femminili, che aiutano a ringiovanire il proprio organo sessuale, facendolo tornare come era poco dopo lo sviluppo. Insomma, a quanto pare sembra proprio che le persone non particolarmente dotate siano spacciate: nel sesso le dimensioni contano moltissimo e non si può far nulla per far ricredere le donne sulla questione.

1.099 CONDIVISIONI
Le dimensioni del pene contano? Ecco le risposte sincere delle donne
Le dimensioni del pene contano? Ecco le risposte sincere delle donne
Nel sesso occasionale per le donne le dimensioni contano, lo dicono gli scienziati
Nel sesso occasionale per le donne le dimensioni contano, lo dicono gli scienziati
Le dimensioni contano davvero? Ecco la lunghezza ideale del pene secondo i due sessi
Le dimensioni contano davvero? Ecco la lunghezza ideale del pene secondo i due sessi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni