Chiara Ferragni e Fedez sono ufficialmente diventati marito e moglie, hanno pronunciato il fatidico sì a Noto durante una cerimonia romantica ed emozionante di fronte a quasi 200 invitati. Ad attirare l'attenzione dei media oltre agli sposi sono state le damigelle d'onore, che per l'occasione hanno sfoggiato dei look coordinati total pink firmati da Alberta Ferretti. Cosa le ha differenziate? Il modello dell'abito, visto che ognuna di loro ha scelto quello che meglio si adattava alle proprie forme.

L'abito rosa delle damigelle

Il matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez è l'evento più social degli ultimi tempi e sta tenendo milioni di persone incollate a Instagram. I primi a essere arrivati a Dimora delle Balze sono stati gli invitati, che sono stati capaci di trasformare la cerimonia in una vera e propria sfilata di moda. Se la sposa ha puntato tutto su un abito con la gonna in tulle e il corpetto di merletto di Dior e Fedez su un completo Versace portato senza cravatta, le damigelle hanno sfoggiato dei look coordinati total pink. Come preannunciato, le sorelle Valentina e Francesca Ferragni, Pardis Zarei, Veronica Ferraro, Martina Maccherone e Michela Gombacci sono state vestite da Alberta Ferretti, che ha creato appositamente per loro degli abiti rosa plissettati ecosostenibili con degli intarsi in pizzo su tutta la silhouette. A differenziarle era sia l'acconciatura, sia il modello del vestito, visto che alcune hanno puntato su un profondo scollo a V, altre su un corpetto senza spalline, completando il tutto con chignon oppure con mezzi raccolti. Natualemtne non poteva mancare il corsage, ovvero la rosa bianca portata al polso, il dettaglio che ha contributo a trasformarle in damigelle perfette. Insomma, le nozze delle due star dei social sono davvero da fiaba e anche gli invitati hanno contribuito a rendere tutto davvero magico.