109 CONDIVISIONI
24 Luglio 2014
10:03

La dieta per trovare lavoro: cosa mangiare prima di un colloquio?

Un colloquio di lavoro è paragonabile a una competizione sportiva: prima di presentarsi è quindi meglio preparasi anche a livello alimentare. Ecco la tabella con i cibi da mangiare e quelli da evitare prima di un colloquio di lavoro.
A cura di Federica Ambrogio
109 CONDIVISIONI

L'ansia e la tensione che scaturiscono da un colloquio di lavoro sono paragonabili a quelli di una competizione sportiva: è importante quindi mangiare adeguatamente per evitare cali di pressione o nervosismo eccessivo.

Secondo il sito americano US News infatti, bisogna prepararsi a un colloquio di lavoro nello stesso modo degli atleti sportivi prima di una gara: “Preparatevi ad un colloquio di lavoro come fanno gli atleti prima di una prestazione scegliendo i cibi migliori per il vostro fisico e la vostra mente. Per ottimizzare le funzioni del cervello, mirtilli ricchi di anti-ossidanti, cibi ricchi di omega 3, come il salmone, e di vitamina E come le noci. Altri cibi che fanno bene al cervello sono i fiocchi d’avena, il pane, il riso integrale, il succo di melograno, il tè ed il cioccolato amaro. Per ridurre lo stress e l’ansia: lo yogurt e la frutta secca contengono alti livelli di ammino-acidi che riducono l’ansia. Meglio evitare di mangiare di fretta e cibi troppo ricchi di zuccheri raffinati e grassi.” Ma il rimedio perfetto per tenere a bada lo stress è il tè verde e a dimostrarlo è uno studio pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition: "i livelli di stress in persone che bevevano almeno cinque tazze di tè verde al giorno era del 20% più basso rispetto a chi ne beveva solo una. Se il colloquio è a metà mattina o a metà pomeriggio, per sedare la fame uno snack a base di frutta o verdura cruda è l’ideale perché sono ricchi di acqua, vitamine, minerali e antiossidanti che combattono i livelli di stress."

Jean-Michel Cohen, medico-nutrizionista delle star, ha addirittura affermato che i cibi assunti prima del colloquio possono fare la differenza per la sua buona riuscita: il corpo non deve assolutamente essere impegnato nella digestione, per tanto è fondamentale mangiare almeno un'ora e mezza prima di presentarsi in ufficio. Il Dott. Nicola Sorrentino, specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica e docente presso l’Università degli Studi di Pavia, suggerisce inoltre l'alimentazione perfetta per le calde giornate estive: "Il caldo ci fa apparire stanchi e svogliati, quindi occorre fare il pieno di potassio e magnesio, privilegiare le insalate di riso e pasta, pesce, e i cibi ricchi di fibre e acqua per essere idratati." Ma quali sono quindi i cibi da evitare? No a insaccati e cibi fritti, tanto meno a junk food e a bibite gassate. I troppi caffè potrebbero renderci troppo nervosi, quindi se proprio non se ne può fare a meno sono da preferire i decaffeinati. Da evitare anche cipolla, aglio e fagioli che potrebbero rendere difficile e lunga la digestione. Ecco una tabella esplicativa con i cibi ideali e quelli che invece sarebbero da evitare prima di un colloquio di lavoro.

109 CONDIVISIONI
Colloqui in vetrina a Milano: un modo alternativo per trovare lavoro
Colloqui in vetrina a Milano: un modo alternativo per trovare lavoro
Cosa mangiare al ristorante se sei a dieta?
Cosa mangiare al ristorante se sei a dieta?
La "dieta del giorno dopo": cosa mangiare dopo l'abbuffata di Natale
La "dieta del giorno dopo": cosa mangiare dopo l'abbuffata di Natale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni