Con il caldo estivo è essenziale modificare la routine alimentare per combattere le alte temperature: niente cibi troppo pesanti ed eccessivamente caldi, meglio puntare su alimenti freschi e leggeri in grado di rinfrescarci e di farci ritrovare le energie.

Acqua per combattere il caldo

Non è un vero e proprio alimento ma non deve assolutamente mancare durante la nostra giornata: l'acqua è infatti fondamentale per ripristinare il livello di liquidi nel nostro corpo che in estate consuma più acqua a causa della traspirazione. Non aspettate di sentire il bisogno di bere, ma bevete almeno due litri di acqua al giorno, meglio se naturale e fuori frigo per evitare congestioni e dolori allo stomaco.

Frutta e verdura per idratare il corpo

Il piatto più leggero e fresco è ovviamente un'insalata, che sia di frutta o di verdura. Ideale anche come snack a metà giornata per ritrovare le energie perdute a causa del caldo, taglia a pezzettoni melone e anguria, mela, cocomero, uva, fragole, ciliegie, limone, pompelmo e ananas per una merenda rinfrescante e idratante. Perfette anche le macedonie i frullati a base di mirtilli neri: un vero e proprio toccasana anche per la circolazione. Per un pranzo vegetariano puoi puntare invece su un'insalata con peperone crudo, broccoli, lattuga, ravanelli, carote,finocchi, cipolle e pomodori. Frutta e verdura sono anche degli ottimi ingredienti per la preparazione dei centrifugati.

Le tisane rinfrescanti

Anche le tisane sono degli ottimi alleati per sconfiggere le alte temperature senza soffrire troppo il caldo: prova le tisane a base di karkadè, drenante e ricco di vitamina C, oppure con la menta. Sono ideali da bere tiepide: anche se nei primi sorsi aumenteranno la vostra sensazione di calore, vi aiuteranno a mantenere il corpo fresco più a lungo. Se preferisci bere un'acqua fresca e profumata lascia in infusione alcune foglie di menta per un paio d'ore.

Rimedi naturali per rinfrescarsi

Prova a creare a casa tua un infuso fai da te rinfrescante: perfetto l'infuso dissetante da creare con 25 grammi di menta, 25 di basilico e 20 di santoreggia.  Se invece preferisci preferisci una bevanda digestiva prova a miscelare 30 grammi di melissa, 30 di finocchio, 30 di anice 30 e 1′ di liquirizia, ideale da sorseggiare dopo i pasti.