sposa_lingerie

Abiti colorati, vestiti corti bianchi  o completi da sposa con pantaloni, qualunque sia il modello scelto per il matrimonio è fondamentale acquistare l'intimo adatto. Infatti, oltre all'abito che tutti vedranno, è molto importante anche ciò che si cela sotto quell'abito. Seguendo alcune semplici regole è possibile completare alla perfezione un wedding look.

Provare l'intimo sotto l'abito – Dopo aver acquistato l'intimo per il matrimonio bisogna provarlo sotto l'abito per verificare che eventuali profili in pizzo del reggiseno non sbuchino dalla scollatura o che gli slip non segnino i fianchi. Per questo motivo è necessario scegliere capi semplici ma eleganti, che siano funzionali ma con un tocco romantico.

I colori dell'intimo da sposa – Il bianco dovrebbe essere un Must, ma sono bene accette tonalità pastello di rosa e celeste. Sono perfetti anche i completi color carne o cipria. Da evitare capi dalle tonalità troppo accese o con dettagli troppo eccessivi.

L'importanza del reggiseno – La maggior parte delle spose sceglie abiti scollati, per cui è necessario pensare ad un reggiseno invisibile, in grado di sostenere i seni più prosperosi ed "aiutare" quelli meno floridi. Sotto gli abiti con spalline sottili o senza spalline è possibile indossare reggiseni a fascia o coppe autoadesive che garantiscono la totale invisibilità. Gli abiti con bustier prevedono già all'interno dei sostegni per il seno ma per essere più "sicure" si possono indossare fasce push up. Infine, per gli abiti scollati sulla schiena, o che prevedono particolari intrecci sul bustino, esistono reggiseni da allacciare in vita.

intimissimi wedding

Gli slip non devono segnare i fianchi – La scelta del tipo di slip da indossare resta una scelta personale della sposa, l'importante è assicurarsi che il capo scelto non segni i fianchi e lasci intravedere dalla gonna quei fastidiosi rotolini. Slip, tanga e culotte non devono essere eccessivamente stretti, è meglio scegliere capi in microfibra o senza cuciture che risultano quasi invisibili.

Per apparire magre e in forma basta usare i capi shaping – Mai sentito parlare di Spanx, l'intimo modellante che fa miracoli? Il giorno del proprio matrimonio è possibile perdere almeno due taglie utilizzando capi shaping che modellano il corpo nei punti giusti. Oltre al celebre marchio americano Spanx, vi sono diversi brand, tra cui Yamamay e Intimissimi, che propongono a prezzi contenuti body, tutine e sottovesti contenitive.

E le calze? – Solitamente è consigliabile indossare sempre le calze sotto l'abito. In queste occasioni il modello più indicato è l'autoreggente da sostenere con la classica giarrettiera colorata. Un grosso no a calze a rete, colorate o con fantasia, per il matrimonio bisogna scegliere calze bianche o totalmente trasparenti, da evitare anche l'orrendo color carne.

L'intimo per la prima notte di nozze è d'obbligo – Oltre all'intimo per la cerimonia bisogna scegliere dei capi sensuali da indossare la prima notte di nozze. Le proposte sono centinaia: le più sexy potranno scegliere tra i baby doll trasparenti e i sensuali corsetti di Agent Provocateur, le donne più classiche ameranno invece le elegantissime sottovesti e le vestaglie in seta di La Perla, mentre le più romantiche impazziranno per i completini con pizzi e decori pastello di Yamamay e Intimissimi.

Abbiamo raccolto in una gallery una selezione di capi intimi perfetti per completare il wedding look di ogni donna.