421 CONDIVISIONI
17 Ottobre 2017
12:24

Ilary ma che ti sei messa? La tuta e gli orecchini a cerchio… meglio di no

La tuta in stile “Kill Bill”, gli orecchini a cerchio e il capello cotonato… Ilary ma cosa combini? La Blasi sbaglia look per la sesta puntata del Grande Fratello Vip e sale sul palco con una tutina a zampa, gioielli maxi ed exstension decisamente estreme.
421 CONDIVISIONI

Un po' J.Lo, un po' Black Mamba, forse anche un po' giocatrice di pallavolo… Durante la sesta puntata del Grande Fratello Vip 2017,  Ilary Blasi ha ben pensato di stupire il suo pubblico con un outfit che ancora non abbiamo capito se è un tributo al "Kill Bill" di Tarantino o al cartoon manga giapponese "Mila e Shiro due cuori nella pallavolo".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'antipatico

Gli orecchini a forma di cerchio, belli grossi, doppi e lucenti, che pendono dai lobi e fanno tanto "Jenny from the block". La tuta in suede bordeaux con tanto di zip frontale e strisce laterali. Il capello cotonato, forse con qualche posticcio e qualche extension qua e là che garantisce volume e maxi lunghezza. E poi ancora il rossetto rosso fragola… Mancava solo un bel chewingum da masticare e la trasformazione di Ilary in "ghetto superstar" sarebbe stata completa.

Ilary ma che ti sei messa? Eppure ci avevi piacevolmente stupiti con gli ultimi look un po' minimal e ricercati. L'abito bianco con spacco della precedente puntata non era male, forse l'outfit con paillettes ce lo saremmo risparmiati volentieri ma in ogni caso possiamo passarci sopra. Pollice su anche per il lungo abito nero di Alexander Wang, indossato nella prima puntata, e per il top in pelle con schiena nuda e collo alto.

Nell'ultima puntata del GF Vip la Blasi dice addio (purtroppo) agli abiti sobri e basic, che fin ora ci avevano quasi convinto, per sfoggiare una tutina bordeaux con stripes laterali, che di per sé non è neanche brutta, il problema è che forse non è tanto adatta al palco di prima serata. Come se non bastasse Ilary ha ben pensato di abbinare orecchini imponenti a cerchio e di dire addio ai capelli lisci o alle onde mosse per sfoggiare (la domanda è: perché?) un semiraccolto con mezza coda alta, decisamente out, anche questo poco adatto all'occasione. Troppo vistoso, troppo gonfio! La tuta, gli orecchini a cerchio il capello cotonato… Il risultato finale è davvero "un po' too much" cit.

421 CONDIVISIONI
Laureato in Comunicazione, durante gli anni universitari collabora con importanti società di Organizzazione Eventi artistico-culturali. Dopo la specializzazione in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale cura e coordina, per alcune associazioni a carattere nazionale, la gestione di saloni espositivi e mostre d’arte. La passione per il Cinema lo spinge ad entrare a far parte del team di festival cinematografici di grande rilievo. Successivamente il grande interesse e la profonda curiosità per la Moda lo inducono a frequentare un corso di specializzazione in Fashion Trend Research e a stabilirsi a Milano per intraprendere la professione di fashion editor per Fanpage.it.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'antipatico
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni