Rebel Wilson
in foto: Rebel Wilson

Nello splendido mondo dei social, dove tutti hanno vite felici e soddisfacenti, alcune celebrity e influencer fanno scelte diverse, optando per una narrazione dove trovano spazio anche le sbavature. Riguarda non solo la propria immagine. Se in passato a funzionare erano i visi e i corpi perfetti (resi tali da ritocchini e filtri) adesso in tanti preferiscono mostrarsi con autenticità: cellulite o acne comprese. "La realtà distorta mi fa paura" ha detto Clio MakeUp, preoccupata soprattutto per i più giovani, sempre più schiavi del virtuale e incapaci di distinguerlo dal reale, stretti nella morsa del continuo confronto e del continuo paragone con le vite altrui, sbandierate come costellate di successi. Ma non è così e qualcuno ogni tanto ce lo ricorda. Bellissima, modella di successo, influencer piena di follower affezionati, Paola Turani ha raccontato quanto ha sofferto prima di coronare il suo sogno della maternità, passando attraverso l'incubo dell'infertilità e le continue pressioni sociali. Una strada piena di dolore la sua, che ha taciuto per tanto tempo, ma che poi ha trovato il coraggio di raccontare dalla A alla Z, così da essere d'aiuto anche ad altre aspiranti mamme, liberandole dal senso di colpa e dalla vergogna. La stessa tematica l'ha toccata anche l'attrice Rebel Wilson, rivelando il suo lato più fragile.

Rebel Wilson irriconoscibile con 30 chili in meno

L'attrice australiana negli ultimi mesi è stata protagonista di un cambiamento fisico radicale. Si è dedicata ad adottare uno stile di vita più sano, comprensivo di sport e alimentazione, che ha dato i suoi frutti. Ha perso circa 30 chili raggiungendo finalmente il suo peso forma. Perfettamente a proprio agio col suo nuovo corpo, lo ha mostrato a fan e follower, stupiti dalla trasformazione, che non è solo esteriore ma anche interiore, perché ha portato una nuova leggerezza nella sua vita. Una vita che, però, non è perfetta. Nel suo ultimo post Instagram la 41enne si è lasciata andare a un momento di sconforto, trovando tanta comprensione e tanto affetto dall'altra parte dello schermo.

Rebel Wilson
in foto: Rebel Wilson

Non è tutto oro quel che luccica

Rebel Wilson ha voluto condividere con i suoi follower un momento no. Siamo abituati a vederla sorridente e piena di vita, impegnata sui set cinematografici, felice per aver portato a termine il suo percorso di dimagrimento con successo. Ma come ogni donna attraversa anche lei fasi di sconforto e debolezza. Stavolta ha dovuto fare i conti con una parola che fa molta paura: infertilità. "Ho ricevuto una brutta notizia oggi e non avevo nessuno con cui condividerla, ma immagino di doverlo dire a qualcuno. A tutte le donne là fuori che lottano con la fertilità, vi sento". L'attrice ha ricevuto tanti messaggi di affetto, di cui è stata grata: tante donne hanno condiviso le loro storie e le loro preoccupazioni con lei, facendo rete. "Non so dirvi quanto questo ha significato per me, quanto mi ha fatto sentire molto meglio oggi. Per i social media questa è  vittoria in termini di creazione di connessione".

Rebel Wilson
in foto: Rebel Wilson

Il lato umano dei social

Li chiamiamo influencer, ma sono persone: come tutti hanno fragilità, giornate no, insuccessi, imperfezioni, insicurezze. Per tutto questo non è vero che non c'è posto sui social, anche se per tanto tempo è stato così, a vantaggio di uno sfoggio di bellezza e perfezione del tutto non corrispondente alla normalità e verità dei fatti. Dal cyberbullismo al body shaming, il web è costellato di odio riversato gratuitamente, ma può essere anche il luogo della gentilezza e del supporto, come ha fatto notare Rebel Wilson, commossa dalle dimostrazioni di affetto ricevute nel mostrarsi una donna come tante, alle prese con un problema difficile da affrontare.