Tendenze Primavera/Estate 2021

I jeans per la Primavera/Estate 2021: tutti i modelli di tendenza

Con un jeans non si sbaglia (quasi) mai: stanno bene con tutto e in qualsiasi occasione. Insomma, sono il nostro bene rifugio per quando non sappiamo cosa metterci: il segreto è capire il modello perfetto per il nostro fisico e per il nostro look. Ecco i modelli di tendenza per la Primavera/Estate 2021 e una guida su quali scegliere.
A cura di Beatrice Manca
da sinistra jeans Trussardi, la cantante Noemi, jeans Stradivarius
da sinistra jeans Trussardi, la cantante Noemi, jeans Stradivarius
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze Primavera/Estate 2021

A vita alta, skinny, a zampa d'elefante o cropped: i jeans sono il capo immancabile nei nostri armadi. Li amiamo così tanto perché sono un bene rifugio: quando non sappiamo cosa mettere, indossiamo i jeans. Il loro compleanno ufficiale è il 20 maggio 1873, il giorno in cui Jacob Davis e Levi Strauss ottennero il brevetto per i blue jeans. Da allora, i pantaloni in tela resistente sono diventati il simbolo della moda pratica, giovane e democratica. Dalle uniformi da lavoro alle contestazioni giovanili degli anni Sessanta, fino alle passerelle: il denim ha attraversato la storia della moda e continua a essere una presenza fissa in passerella e nei guardaroba delle donne di ogni età. Sono il capo unisex per eccellenza e si abbinano a (quasi) tutto: ecco una guida ai modelli di tendenza per la Primavera/Estate 2021.

Jeans Estate 2021: il modello stressed è di tendenza

Strappati, graffiati, logori ma "nuovi di zecca": i jeans effetto "stressed" vanno ancora per la maggiore. Anche Etro li ha proposti in passerella, con un taglio nella parte bassa della gamba. Non si portano più solo con le t-shirt per le occasioni informali: se indossati con il blazer colorato o con la camicia bon ton aggiungono un tocco rock anche al look da ufficio.

jeans strappati Stradivarius
jeans strappati Stradivarius

I jeans skinny sono i più trendy per l'estate 2021

Ogni anno vengono dati per scomparsi, e ogni anno tornano di moda: il modello di jeans stretto e fasciante effetto seconda pelle (da cui il nome "skinny") piace alle celebs e alle passerelle. L'abbinamento ideale? Con una camicia o una t-shirt oversize, come Gigi Hadid.

Gigi Hadid con i jeans skinny
Gigi Hadid con i jeans skinny

I jeans patchwork

La fantasia patchwork, con gli scampoli di tessuti diversi cuciti insieme, ci riporta agli anni Settanta: originale e retrò, anche Etro usa questo effetto giocando sulle fantasie paisley che lo hanno reso famoso.

Jeans effetto patchwork Etro
Jeans effetto patchwork Etro

Moda jeans estate 2021: i modelli scoloriti

L'effetto slavato rende unici i jeans: è il classico difetto di lavorazione oppure dato dall'usura e dal tempo, che viene trasformato in una caratteristica di moda. La sbiaditura di solito si trova in corrispondenza sul ginocchio, ma i brand propongono effetti unici e insoliti, come la versione "bicolor" di Pence: più scuri sopra e nettamente più chiari verso le caviglie.

jeans Dsquared2
jeans Dsquared2

I jeans sfilacciati

La vita è importante, ma non dimentichiamoci l'orlo: quello sfrangiato o sfilacciato è il must-have del momento. Il bello dei jeans è proprio questo: ogni difetto è una caratteristica di moda quindi più si usurano più diventano preziosi.

Lily James con i jeans sfilacciati di Mango
Lily James con i jeans sfilacciati di Mango

Gli shorts

Niente grida estate come un paio di shorts in denim con l'orlo sfrangiato: perfetti dalla spiaggia all'aperitivo, sono anche un ottimo modo per recuperare i jeans rovinati o macchiati: un bel colpo di forbici e via, ecco un paio di shorts nuovi fiammanti.

Shorts in denim Asos
Shorts in denim Asos

I jeans cropped

Il taglio "crop" ha invaso tutto il guardaroba. Top, camicie e felpe questa stagione arrivano all'altezza delle costole, mentre i jeans arrivano a metà polpaccio. Gant, Mango e Alanui hanno lanciato le loro versioni "tagliate": si portano con le caviglie nude o, per le più audaci, con le calze bianche bene in vista.

Joan Smalls con jeans cropped tagliati
Joan Smalls con jeans cropped tagliati

I jeans palazzo

I pantaloni palazzo sono un capo di grande eleganza: quando incontrano il denim diventano un capo stiloso ma più informale, facile da abbinare con una t-shirt o un pullover colorato. Da Uniqlo a L'Autre Chose, fino a Benetton, il modello perfetto per la bella stagione ha un lavaggio blu scuro, la gamba molto ampia e la vita altissima: perfetto per sposare un altro trend di stagione, le felpe e le t-shirt dal taglio cropped.

Chanel Spring/Summer 21
Chanel Spring/Summer 21

I jeans a zampa

Direttamente dagli anni Settanta, sono tornati i jeans a zampa di elefante: il nome deriva dalla svasatura finale della gamba, che si allarga nettamente dal ginocchio in giù. L'abbinamento giusto? Con le comode sneakers o con una scarpa con il tacco e il plateau, per sentirsi subito come Bianca Jagger.

Bella Hadid con jeans a zampa
Bella Hadid con jeans a zampa

I jeans con la cinta

I jeans a vita alta "chiamano" la cintura, la loro naturale compagna: ma per le più pigre ci sono già i modelli con vinta o fiocco incorporato, come nel modello proposto da Claudie Pierlot.

I jeans con la cintura di Claudie Pierlot
I jeans con la cintura di Claudie Pierlot

I jeans dai colori pastello

I jeans si distinguono in base al taglio della gamba, alla vestibilità ma anche in base al lavaggio di colore. Dopo l'ondata di jeans molto chiari, in perfetto stile anni Ottanta, quest'anno il trend sono i colori pastello. Il più gettonato è sicuramente il rosa: dalle nuance cipria di Alberta Ferretti a quelle di shocking di Etro.

Alberta Ferretti Spring/Summer 21
Alberta Ferretti Spring/Summer 21

I jeans a vita alta

Ricordate la vita bassissima degli anni Duemila? Ecco, ormai è definitivamente archeologia. I jeans del momento hanno la vita alta, anzi, altissima: i modelli perfetti sono quelli con un piccolo bustier incorporato (li ha proposti Philosophy di Lorenzo Serafini) o i mommy jeans indossati da Noemi. In entrambi i casi, sono perfetti con una camicia infilata dentro o con un maglioncino dal taglio crop.

Noemi in Pinko
Noemi in Pinko

Il modello baloon

I jeans a palloncino, tipici degli anni Ottanta e Novanta, sono tornati: comodi e morbidi, stanno bene a tutte e nascondono i piccoli difetti. Il nome "baloon" deriva dalla forma bombata, più larga sui fianchi, che quindi ricorda un cerchio o un pallone. La vita alta che li caratterizza è perfetta per infilare dentro una camicia o una t-shirt stampata.

Jeans a palloncino, Mango
Jeans a palloncino, Mango

I jeans con i risvolti

Nati da un'esigenza pratica (non bagnare o non sporcare la parte finale dei pantaloni) i risvolti sono diventati poi una caratteristica di stile dei jeans: da Sisley a Dior, ormai molti brand disegnano i jeans con un risvolto già incorporato, cucito nella stoffa.

Jennifer Lawrence in Dior
Jennifer Lawrence in Dior

I jeans bianchi

D'estate il guardaroba si alleggerisce anche nei colori: cosa c'è di meglio allora di un paio di jeans bianco latte per la bella stagione? L'abbinamento ideale è con le righe navy o una camicia di lino colorata.

Valentina Ferragni con i jeans bianchi
Valentina Ferragni con i jeans bianchi
186 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni