Mai come quest'anno il colore eletto da Pantone è protagonista de mondo beauty: se l'anno scorso il Marsala era entrato nel beauty case di ogni donna in questo 2016 il Rose Quartz è arrivato dritto dritto sui capelli. Sembra proprio che il colore must have per le chiome del 2016 sia il rosa in tutte le sue sfumature, da quelle tenue e delicate a quelle più pop e vivaci.

Sulle passerelle delle Fashion Week sembrava un azzardo, ma è bastato vederlo sfoggiare da qualche star che è subito nata la "Pink Mania": le sfumature di biondo hanno iniziato a impreziosirsi con il rosa, i capelli si sono accesi di nuance pop vivaci e frizzanti ma anche di sfumature perlate, delicate ed eleganti. Sulle passerelle abbiamo visto caschetti fucsia e chioma rosa pesca, ma le star hanno liberato creatività e fantasia. Tra le nuance più gettonate c'è il rose gold, ovvero una sfumatura di oro rosa brillante e luminosa che sta bene sia a chi è bionda naturale che a chi ha i capelli più scuri. Gettonatissimo anche il fucsia  e viola, specialmente se abbinati alla radice più scura e sfoggiati su tagli cortissimi.

Il capello rosa sta bene soprattutto a chi ha la carnagione chiarissima e delicata, mentre le nuance più pop donano a chi ha l'incarnato più dorato o olivastro. Non c'è un taglio ideale per questo colore di capelli: se i Macaron Hair stanno bene soprattutto sulle lunghezze medie e lunghe, il rosa è perfetto sia con i pixie cut, con tutte le versioni del bob, dal wob al lob, ma anche sui capelli lunghi, con i quali si può giocare con sfumature differenti. Prima di tingere i capelli di rosa devi però sapere che non si tratta di un colore normale, bensì di una colorazione che ha bisogno di cure. Sono essenziali uno shampoo per capelli colorati e una maschera idratante per evitare che i capelli diventino troppo secchi. Il rosa inoltre, potrebbe anche scolorire più velocemente di un colore normale quindi potresti avere bisogno di ritocchi più frequenti.