Indecisa sul colore di capelli da sfoggiare in questi primi mesi del 2016? La nuance più gettonata è una sfumatura decisamente originale e particolare: si chiama rose gold e sta già spopolando sui social, soprattutto su Instagram. A differenza del bronde e del broux che potevano essere considerati colori innovativi ma in un certo senso "classici" il rose gold porta sulla scena una sfumatura davvero estrosa, in linea con uno dei colori dell'anno proclamati da Pantone. 

Come dice il nome del trend si tratta di una sfumatura di oro rosa, brillante e luminosa che sta bene sia a chi è bionda naturale che a chi ha i capelli più scuri, ad esempio castani. Il rose gold è un mix di tonalità rosa pastello e di biondo ramato che crea una sfumatura davvero particolare: non è rosa e non è rosso, ma un ramato delicato che richiama proprio i colori dell'oro rosa. Una tra le prime a sfoggiarlo è stata Sienna Miller qualche tempo fa, ma il trend non ha impiegato molto tempo a spopolare sui social.

Su Instagram infatti c'è persino un hasthag dedicato a una delle tendenze capelli più hot del 2016: #rosegoldhair vanta più di 14.000 immagini dalle quali prendere ispirazione. Chi ha la chioma bionda naturale potrà scegliere se rendere più vistoso il rosa oppure l'effetto dorato, personalizzado così la tonalità di colore. Chi ha i capelli più scuri invece, otterrà un effetto più delicato. Può essere ricreato su tutta la chioma oppure solamente sulle punte per realizzare un effetto degradè, e sta bene sia sul capello cortissimo, ad esempio un pixie cut, oppure sulle chiome medie come i bob e quelle più lunghe. Lo styling mosso crea dei bellissimi giochi di colore tra le ciocche dei tuoi capelli, ma il rose gold è una sfumatura perfetta anche da portare con una piega perfettamente liscia. Guarda la gallery per scoprire tutti i look più belli!