Ieri è stata una giornata importante per la regina Elisabetta II: ha compiuto 94 anni e, nonostante non abbia potuto festeggiare in modo tradizionale tra colpi di cannone e cene in famiglia, ha trovato lo stesso il modo per rendere tutto speciale. Attualmente è in quarantena al castello di Windsor, a farle compagnia ci sono solo il marito Filippo, il maggiordomo Paul e l'assistente personale ma, complice la sua passione per la tecnologia, è riuscita ad avere un contatto diretto con le persone a lei più care. È risaputo che Kate Middleton e il principe William l'abbiano sentita in videochat, facendo cantare "Happy Birthday to you" ai bambini, ma la sorpresa più piacevole e inaspettata è arrivata da Harry e Meghan Markle.

Se fino a qualche ora fa tutti erano indignati per non aver visto degli auguri social dedicati alla sovrana, ora i tabloid britannici hanno rivelato la verità: i Sussex hanno organizzato una videochiamata con il piccolo Archie, realizzando il sogno più grande di Elisabetta, che da mesi desiderava rivedere il pronipote. È dallo scorso gennaio che il bimbo non vive più in Inghilterra, anche quando i genitori sono tornati a Londra lo scorso marzo, lui è stato lasciato in America, scelta che ha deluso non poco la regina, ma oggi le cose sono cambiate. Il clima di tensione che si era creato dopo il divorzio reale di Harry e Meghan è ormai solo un lontano ricordo? L'unica cosa certa è che, tra la quarantena e il 94esimo compleanno della monarca, la Royal Family sembra essere più unita che mai. A questo punto, non resta che chiedersi se la regina, amante dei drink alcolici, ieri abbia brindato anche per la "pace fatta" con i suoi nipoti distanti.