La Milano Fashion Week è ormai cominciata e, anche se sono solo due giorni che il capoluogo lombardo è stato invaso dalle modelle, sono già moltissime le Maison internazionali che hanno presentato le loro collezione Primavera/Estate 2018. Ieri sera è toccato a Moschino che come al solito è stato capace di mandare in scena uno spettacolo originale, provocatorio e divertente. Le più acclamate in passerella non potevano che essere le modelle del momento, le sorelle Hadid, apparsa in una versione decisamente inedita.

Gigi Hadid chiusa in un bouquet.

Gigi Hadid ha incantato tutti con la sua bellezza sulla passerella di Moschino. Il direttore creativo Jeremy Scott ha deciso di farle vivere una metamorfosi, trasformandola in un bouquet vivente con tanto di fiori, incanto in plastica e fiocco di raso e creando un "vestito-bocciolo". Per la seconda apparizione in passerella, la modella è diventata invece una ballerina dallo stile rock ispirato al "Cigno Nero" con un tutù rosa di piume abbinato a un biker corto di pelle con le borchie e gli stivali con gli aculei. Gigi Hadid ha ostentato un'incredibile sicurezza durante le due apparizioni sul catwalk, nonostante gli abiti fossero davvero fuori dal comune, dando prova di essere una top professionale e talentuosa.

Bella Hadid ha un nuovo look.

Sulla passerella di Jeremy Scott non poteva mancare la richiestissima Bella Hadid, apparsa con un nuovo taglio di capelli che ha lasciato senza parole i fan. La modella ha calcato il catwalk con due diversi look: la prima volta ha indossato un abito sulle tonalità dell'arancio con una gonna in tulle che lasciava le gambe in mostra e una sorta di coprispalle bianco con un grosso nastro rosso al collo, mentre per la seconda apparizione ha sfoggiato un outfit più rock con cappellino, collana, borsa, guanti e stivali in pelle, calze a rete, gonnellina di tulle e canotta rosa dei My Little Pony. La cosa particolare è che in entrambi i casi aveva una chioma cortissima nero corvino. Anche se il taglio à la garçonne le dona non poco, per la gioia dei fan si tratta solo di una parrucca: Bella Hadid non ha ancora detto addio ai capelli lunghi e fluenti.

La collezione Primavera/Estate 2018 di Moschino.

Moschino è una delle Maison più eccentriche e originali degli ultimi tempi e non poteva che dare vita a uno show spettacolare per presentare la collezione Primavera/Estate 2018 durante la Milano Fashion Week. Jeremy Scott ha voluto rivelare la natura camaleontica di ogni donna, trasformando le modelle in "regine di fiori" con abiti che sembrano bouquet e vere e proprie piante oppure in ballerine con tutù rosa di tulle e piume. Allo stesso tempo, però, ha voluto aggiungere dei dettagli punk ispirati agli anni '80 come cappellini in pelle, stivali borchiati, calze a rete, borsette bardate di aculei di ferro, così da mostrare anche il lato più aggressivo e rock di ogni donna. Insomma, lo stilista di Moschino è stato capace di reinterpretare con contemporaneità e grinta lo stile dei ruggenti anni '80. Una parte della sfilata è stata inoltre occupata dal lancio di una capsule collection dedicata ai My Little Pony, realizzata in collaborazione con Hasbro. Tra magliette, felpe, borse e zainetti decorati con gli iconici cavallini dalle criniere colorate, è stato dato spazio anche a un mondo magico e incantato.