La Milano Fashion Week si è appena conclusa e sono moltissime le Maison internazionali che hanno presentato le loro collezioni per la stagione Primavera/Estate 2018. Tra queste non poteva mancare l'italianissima Dolce&Gabbana che per l'occasione ha organizzato un Secret Show esclusivo al Bar Martini. Come ormai fa da diversi anni, la casa di moda ha dato spazio ai Millenials, i "figli di" e i giovanissimi modelli che hanno raggiunto il successo grazie ai social, che hanno sfilato in passerella con degli abiti eleganti e preziosi da veri aristocratici, dando prova di non avere nulla da invidiare ai colleghi professionisti.

Thylane Blondeau sulla passerella di Dolce&Gabbana.

A incantare tutti con la sua bellezza durante il Secret Show di Dolce&Gabbana è stata Thylane Blondeau, l'ex bambina più bella del mondo. E' nata nel 2001, ha iniziato a sfilare a 4 anni, ha conquistato la prima copertina quando ne aveva 10 e oggi è così famosa che è richiesta non solo a eventi mondani come il Festival di Cannes ma anche dai più grandi stilisti internazionali, che fanno a gara per averla ai propri show. I due designer siciliani l'hanno fatta sfilare in versione principessa con tanto di corona sulla testa con indosso un abito a fondo bianco, decorato con fiori rossi e rosa, cuori e con dei dettagli in paillettes sulle maniche e sulla vita. La cosa incredibile è che, anche se ha solo 16 anni, è apparsa determinata e sicura di sé, proprio come se fosse nata per calcare il catwalk. Insomma, anche se non è più una bambina, Thylane Blondeau rimane meravigliosa e, dopo aver sfilato in ogni parte del mondo, da New York a Londra, fino ad arrivare a Milano, ha dimostrato di avere un immenso talento.

La collezione Primavera/Estate 2018 Dolce&Gabbana.

Dolce&Gabbana hanno presentato la loro collezione Primavera/Estate 2018 durante un Secret Show tenutosi in occasione della Milano Fashion Week. Protagonisti della sfilata sono stati ancora una volta i Millenials, i giovanissimi che hanno raggiunto il successo grazie al loro cognome "famoso" o ai social", che questa volta sono stati trasformati in nobili e principesse dagli outfit eleganti e preziosi. Fiori, cuori, carte da gioco, stampe ispirate ai simboli della tradizione italiana, trasparenze sensuali, sono solo alcune delle caratteristiche della linea dei due siciliani, un vero e proprio inno all'opulenza e al barocco. Tra tripudi di stampe originali, ricami, paillettes, corsetti, guêpière, pantaloni da odalisca, babbucce e borsa scrigno, la Maison ha vestito una donna che ama sentirsi bella, sexy e provocante ma che, allo stesso tempo, vuole avere uno stile vintage che le faccia ricordare le sue origini italiane.