218 CONDIVISIONI
Royal Wedding: il matrimonio di Eugenie di York
12 Ottobre 2018
18:22

Eugenie di York principessa coraggiosa: non indossa il velo e mostra la cicatrice

La principessa Eugenie di York si è sposata oggi al castello di Windsor e ha indossato un meraviglioso abito bianco di Peter Pilotto. La cosa particolare è che ha rivelato una lunga cicatrice sulla schiena: ecco come se l’è procurata e perché ha voluto metterla in mostra rinunciando al tradizionale velo.
A cura di Valeria Paglionico
218 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Royal Wedding: il matrimonio di Eugenie di York

E' stato celebrato oggi al castello di Windsor il matrimonio della principessa Eugenie di York, diventa ufficialmente la moglie del fidanzato storico Jack Brooksbank. La cugina di Harry e William è apparsa super elegante durante la cerimonia, optando per un abito bianco dal lungo strascico, ma ha fatto scalpore per non aver indossato il tradizionale velo. Secondo molti si tratterebbe di una scelta mirata: Eugenie avrebbe infatti voluto mettere in mostra la lunga cicatrice che ha sulla schiena a causa dell'operazione che l'ha aiutata a combattere la scoliosi.

Perché la principessa Eugenie ha una cicatrice sulla schiena?

La principessa Eugenie di York ha sposato questa mattina Jack Brooksbank nella St George Chapel del castello di Windsor e per l'occasione è apparsa più elegante che mai in un abito bianco di Peter Pilotto realizzato appositamente per lei. I più attenti avranno sicuramente notato che dal profondo scollo a V che aveva sulla schiena fuoriusciva una lunga cicatrice. Non si tratta del risultato di un incidente ma dei segni lasciati dalla scoliosi. La rappresentante della Royal Family ne ha sofferto fin da bambina, aveva la spina dorsale stortissima e a 12 anni si è sottoposta a un delicato intervento chirurgico per curarla. Durante l'operazione le sono stati impiantati alcuni chiodi e due barre di ferro intorno alla colonna vertebrale e, nonostante non abbia più problemi di salute, le è rimasta quella lunga cicatrice. Nessuno, però, si aspettava che l'avrebbe rivelata durante il suo giorno speciale. Eugenie ha invece dimostrato di essere una principessa coraggiosa e, dopo aver parlato di queste informazioni intime sui social qualche tempo fa, ha pensato bene di non indossare il velo e di mettere in mostra quei segni che ha sulla pelle al Royal Wedding.

Ecco perché la principessa Eugenie non ha indossato il velo

Fin da quando la principessa Eugenie ha fatto la sua apparizione sulle scale dalla St George Chapel del castello di Windsor, sono stati moltissimi quelli che si sono chiesti per quale motivo avesse rinunciato al tradizionale velo per il suo grande giorno. Nel momento in cui ha percorso la navata, la profonda scollatura sulla schiena ha poi rivelato una lunga cicatrice all'altezza della spina dorsale, risultato dell'intervento fatto a 12 anni per combattere una grave forma di scoliosi. La cosa particolare è che, se molte spose avrebbero cercato di coprirla con un vestito accollato, con i capelli sciolti o con il velo, lei ha pensato bene di metterla in mostra. Non si tratterebbe di una casualità ma di una scelta voluta, soprattutto considerando il fatto che la principessa ha tentato spesso di sensibilizzare l'opinione pubblica su un disturbo tanto diffuso ma spesso sottovalutato. L'obiettivo? Inviare un messaggio positivo a tutti coloro che non si piacciono così come sono. Rivelando quella cicatrice ha fatto capire a tutti che bisogna amare il proprio corpo, anche quando si qualche difetto o qualche piccola imperfezione.

218 CONDIVISIONI
Eugenie di York circondata dalle damigelle: la dolce foto di ringraziamento dopo le nozze
Eugenie di York circondata dalle damigelle: la dolce foto di ringraziamento dopo le nozze
Perché Camilla non c'era al matrimonio della principessa Eugenie di York?
Perché Camilla non c'era al matrimonio della principessa Eugenie di York?
Il secondo abito da sposa di Eugenie di York: sceglie il color cipria per il ricevimento
Il secondo abito da sposa di Eugenie di York: sceglie il color cipria per il ricevimento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni