da sinistra a destra: Saint Laurent, Alberta Ferretti, Balmain
in foto: da sinistra a destra: Saint Laurent, Alberta Ferretti, Balmain

Sono nati per aiutare gli uomini ad andare a cavallo, ma sono diventati la calzatura più sexy del guardaroba femminile: i cuissard sono tornati di moda in tutto il loro splendore, dalle passerelle al guardaroba delle influencer. Il nome deriva da cuisse, "coscia" in francese, e indica la precisa altezza di queste scarpe: devono superare il ginocchio e abbracciare la coscia. Bastano quei pochi centimetri in più rispetto a un normale stivale da cavallerizza per cambiare completamente il mood: alti come le autoreggenti, i cuissardes evocano il mondo del bdsm (ma con più classe) e richiamano alla fantasia personaggi come Catwoman e Pretty Woman: Julia Roberts nel film seduceva Richard Gere proprio con un paio di stivaloni neri. Per questo vanno portati dosando bene il loro sex appeal con gli abbinamenti giusti: una gonna lunga con lo spacco, un dolcevita, un blazer maschile oversize.

I cuissardes visti in passerella

Quest'anno gli stivali altissimi sono tra le calzature più trendy della stagione: lo confermano le passerelle, dove hanno sfilato in varie versioni. Elie Saab, Isabel Marant Balenciaga puntano sulla classica pelle nera con il dettaglio della punta affilata in stile anni Duemila, trend dell'Autunno/Inverno 2020-21. Celine invece ammicca agli anni Settanta e li propone scamosciati, da portare con il denim o sotto gonne a vita alta. Quelli di Saint Laurent, lucidi ed effetto seconda pelle, spuntano sotto bermuda e gonne con lo spacco, unendo due tendenze di stagione: le gonne lunghe e gli stivali alti. Balmain esagera i volumi e li propone altissimi e destrutturati, che cadono morbidi sulla gamba.

Balmain
in foto: Balmain

Le influencer che hanno indossato i cuissardes

Dopo la conferma delle passerella, è arrivata quella dei social: questa stagione i cuissardes sono stati la scelta di stile di moltissime celebrità. Due nomi su tutti: il primo è quello di Anna Tatangelo, che durante uno shooting fotografico ha abbinato il miniabito di Versace a un paio di cuissard rosa glitterato firmati Casadei, per un look molto seducente e iperfemminile. Il secondo è quello di Elisabetta Gregoraci, che ha scelto i cuissardes neri per il suo outfit natalizio, abbinandoli a un abito rosso. Il modello scelto dalla showgirl amante del lusso è firmato Aquazzura e costa 1500 euro. Anche la giornalista Anna Dello Russo, direttrice creativa di Vogue Japan, li ha scelti per la stagione delle feste in una doppia versione: flat con la suola in gomma e con il tacco a spillo, in versione lucida.

Anna Dello Russo in Alberta Ferretti
in foto: Anna Dello Russo in Alberta Ferretti

Come abbinare i cuissardes

Gli stivali alti fin sopra il ginocchio stanno molto bene a chi ha le gambe lunghe: al contrario rischiano di rendere la figura meno slanciata. Per indossare una calzatura così importante la regola d'oro è bilanciare bene le proporzioni: shorts e gonne corte sono l'ideale per lasciare la scena ai cuissardes, magari completando il look con un blazer doppiopetto o un maxi cardigan. Per un look più chic ed elegante si può prendere ispirazione dalle passerelle e abbinare questi stivali a una gonna lunga con un maxispacco centrale o laterale, che lasci vedere lo stivale in tutto il suo splendore. I cuissardes hanno una carica di malizia e sensualità innata che va bilanciata e "attenuata" a seconda del contesto: oltre alla versione con il tacco esistono anche stivali flat, con suole in gomma. Una soluzione forse più comoda, ma sicuramente sempre molto cool.