Sabato scorso Pippa Middleton ha pronunciato il fatidico sì, ha sposato il finanziere milionario James Matthews, indossando un abito bianco da vera principessa e organizzando una cerimonia sfarzosa che è costata migliaia di sterline. Tra gli invitati non potevano mancare i rappresentanti della casa reale che naturalmente hanno attirato l'attenzione dei media mondiali. Se da un lato la principessa Kate Middleton ha scelto un look sobrio ed elegante per evitare di rubare la scena alla festeggiata, i piccoli della Royal Family sono apparsi così adorabili che nelle ultime ore non si fa altro che parlare di loro.

La zia Pippa li ha scelti come paggetto e damigella e, anche se mamma Kate temeva che potessero combinare qualche pasticcio, hanno dimostrato di essere due bimbi educati e tranquilli. I principini sono arrivati poco prima della sposa in chiesa e hanno incantato tutti con i loro look firmati Pepa & C. Il piccolo George ha indossato dei pantaloni settecenteschi a sbuffo color kaki, abbinati a camicia bianca doppio petto, calzettoni e scarpe bianche. Per Charlotte è stato scelto invece un abitino bianco a maniche corte con un grosso fiocco rosa cipria in vita e una coroncina di fiori tra i capelli che l'ha trasformata in una piccola bambolina.

Se da un lato primogenito della casa reale non è riuscito a trattenersi e ha posato di fronte ai fotografi con  le sue solite e irresistibili espressioni imbronciate, la più piccola ha tenuto sempre la mano alla mamma, seguendo la cerimonia con pazienza. All'uscita dalla chiesa i due bimbi hanno preceduto gli sposi spargendo petali di rosa lungo la navata, adempiendo perfettamente ai loro compiti. Per fortuna nessuno dei due ha fatto qualcosa che potesse imbarazzare la famiglia reale: i principini sono stati perfetti nei panni di paggetto e damigella.