Lo smog non è dannoso solamente per l'ambiente ma anche per i tuoi capelli. Sapevi che le sostanze nocive presenti nell'aria a causa dello smog possono influire sulla tua chioma? Non solo sul fattore estetico, ma anche sulla salute dei tuoi capelli.

Cosa succede ai capelli con lo smog?

Viene spontaneo chiedersi come l'inquinamento presente nelle grandi città possa influire sulla nostra chioma. Lo smog prima di tutto rende il capello più piatto, privandolo di volume e sinuosità. La chioma si sporca facilmente e diventa più pesante e perde lucentezza, diventando così opaca e spenta. L'effetto sui capelli è, purtroppo, immediato: basta una giornata con un picco di inquinamento alto e subito il capello appare sciupato.

Lo smog rovina i capelli?

Oltre al fattore estetico, è da valutare anche l'effetto che ha lo smog sulla salute del tuo capello. L'inquinamento infatti viene assorbito dal fusto del capello rendendo la ciocca più debole e fragile, più incline alla rottura. Le polveri sottili, lo smog, e l'inquinamento presente nell'aria irrita anche il cuoio capelluto, e di conseguenza potrebbe causare la perdita e la caduta dei capelli. Nelle giornate nebbiose e di pioggia poi, lo smog è ancora più pericoloso, perchè penetra maggiormente all'interno del capello.

Come proteggere i capelli dallo smog

Proteggere i capelli però è possibile. Quando sai di trascorrere molto tempo all'aria aperta indossa un capellino: proteggerà non solo i capelli ma anche la cute stessa, impedendo alle ciocche di indebolirsi. Sì quindi a foulard, bandane, cappelli e fasce per capelli. Per proteggere la chioma puoi anche raccogliere i tuoi capelli in una coda di cavallo morbida o in uno chignon, senza però utilizzare nastri o forcine troppo aggressive che potrebbero stressare troppo la chioma. Scegli elastici morbidi e raccogli la chioma in raccolti non troppo tirati, pettinando i capelli con un pettine in legno che contrasti l'elettricità del capello.

Smog: quanto e come lavare i capelli per una chioma perfetta

È da sfatare il mito per il quale lavare i capelli troppo spesso potrebbe danneggiarli. In situazioni di inquinamento, in cui lo smog è presente con un'alta percentuale l'ideale è lavare spesso i capelli: lo shampoo a giorni alterni per esempio, consente di eliminare i residui dell'inquinamento e alleggerire il capello: scegli uno shampoo non schiumogeno e non aggressivo, e nutri il capello con una maschera idratante per assicurare morbidezza ed elasticità. Prima di asciugarli tamponali con un asciugamano in microfibra, e utilizza l'aria tiepida de phon con il diffusore, per evitare di seccarli. Sfoglia la gallery e scopri tutti i prodotti da utilizzare per combattere lo smog!