Chiara Ferragni è diventata mamma per la seconda volta lo scorso 23 marzo, ha messo al mondo la piccola Baby Vittoria, documentando ogni dettaglio della sua nascita sui social, dal primo look griffato al dolce incontro con il fratellino Leone, fino ad arrivare ai lussuosi regali ricevuti dagli amici "famosi". Nonostante non sia passato neppure un mese dal parto, l'influencer ha deciso di tornare già al lavoro. Certo, ci tiene a precisare che i suoi momenti in ufficio sono "limitati", visto che dopo poche ore torna sempre a casa per allattare la bimba, ma è chiaro che ama così tanto la sua carriera da imprenditrice da aver voluto ridurre al minimo il congedo di maternità.

Il nuovo look da ufficio di Chiara Ferragni

Avete sempre creduto che un perfetto look da "donna in carriera" richiedesse tacchi a spillo, gonne a matita o tailleur rigorosi? Vi sbagliavate e Chiara Ferragni lo ha dimostrato, presentandosi in ufficio in una versione casual ma allo stesso glamour. Dopo aver sfoggiato impermeabile griffato e leggings, questa volta ha preferito un outfit fluo molto sofisticato. Ha infatti abbinato una giacca over in verde evidenziatore di The Attico (prezzo 1.090 euro) a un crop top a righe white&green, completando il tutto con dei jeans strappati a vita alta di Levi's, le sneakers della Chiara Ferragni Collection e una nuova borsa di lusso. Si tratta della Kelly di Hermès, per la precisione il modello Leather 25cm Bag in giallo fluo che sul web viene venduta a oltre 16.000 euro. Insomma, la sua vita potrà anche essere cambiata dopo la nascita di Vittoria, ma a quanto pare non ha alcuna intenzione di rinunciare alla passione per le borse griffate.

La Kelly di Hermès
in foto: La Kelly di Hermès

Chiara Ferragni, così concilia lavoro e famiglia

Fin da quando ha partorito Baby V., Chiara Ferragni ha provato a "normalizzare" la maternità, dicendo addio a tutte quelle "irreali" abitudini da mamme star che hanno sempre spopolato sul web, dalle foto con i corpi perfetti in mostra a poche settimane dal parto agli scatti posati con i bimbi tra le braccia. L'influencer non ha paura di immortalarsi alle prese con l'allattamento, dichiara con orgoglio di indossare la pancera e non esista a parlare di depressione post-partum, patologia grave e invalidante che spesso viene sottovalutata. Tutti coloro che le hanno puntato il dito contro per essere tornata già al lavoro devono sapere che i suoi momenti in ufficio sono "limitati": nelle Stories ci tiene a precisare che nel giro di 2-3 ore torna a casa per allattare Vittoria. Certo, ha una nanny che l'aiuta in casa ma anche lei fa non pochi sacrifici per conciliare famiglia e lavoro. Insomma, Chiara è una mamma "normale" e non potrebbe esserne più felice.

Il look post–parto da ufficio di Chiara Ferragni
in foto: Il look post–parto da ufficio di Chiara Ferragni