Che il caschetto sarebbe tornato di moda l'avevamo capito quando Chiara Ferragni a Cannes era comparsa con un taglio del tutto nuovo, anche se poi si trattava soltanto di una parrucca. Il caschetto torna alla ribalta e sembra essere il taglio più trendy per l'autunno in arrivo. La soluzione perfetta per chi vuole darci un taglio e cambiare look, ma anche per dare nuova vita ai capelli dopo le vacanze estive, per eliminare le punte quando sono secche e rovinate dal sole. Il taglio di capelli dell'autunno è il caschetto, che sia liscio e ordinato oppure in versione mossa, con la frangia oppure bicolor: sei pronta a cambiare look copiando le star?

Caschetto: il taglio di capelli dell'autunno

Il caschetto è da sempre un look cult: un taglio iconico, la cui apparizione risale ai primi anni del ‘900 quando l'attrice teatrale Ève Lavallièr chiese al suo parrucchiere un taglio fresco, giovanile e sbarazzino che le permettesse di interpretare il ruolo di una diciottenne anche se di anni ne aveva più di 40. Nacque così il caschetto, taglio portato poi in voga dalle dive del tempo, da Louise Brooks a Greta Garbo. Un taglio frizzante e versatile che per l'autunno 2019 si veste di rivisitazioni, dalla versione leggermente scalate a quelle mosse, dal liscio impeccabile fino al caschetto con la frangia.  C'è chi lo preferisce cortissimo, con la lunghezza che arriva appena sotto le orecchie oppure sfiora la mandibola, e chi invece preferisce qualche centimetro in più per un look più morbido e fluente.

Le star con il caschetto

Da sempre il caschetto è un taglio amato dalle celebrities: se negli anni '20 era il look preferito da ballerine e showgirl come Louise Brooks per sottolineare l'emancipazione femminile, negli anni '30 Greta Garbo lo indossava nella versione voluminosa e negli anni '50 diventa mosso come l'iconico taglio di Liz Taylor. Jackie Kennedy negli anni '60 lo portava bombato e lucido, mentre negli anni '70 diventa più lungo e scalato come il look di Farrah Fawcett. Negli anni '80 il caschetto si impreziosisce con la frangia, come quella di Michelle Pfeiffer in Scarface o di Raffaella Carrà, e negli anni '90 diventa spettinato, come quello indossato da Winona Ryder. Il caschetto di oggi è un mix di tutte le sfaccettature degli anni passati: Leighton Meester lo sceglie morbido e avvolgente, mentre Irina Shayk lo preferisce cortissimo e liscio mentre Dua Lipa predilige il look spettinato e sbarazzino: sfoglia la gallery per scoprire come le star indossano il caschetto!

A chi sta bene il caschetto

Il caschetto classico, che sfiora le spalle liscio e simmetrico sta bene ai visi dai lineamenti morbidi, come l'ovale o il tondo. Da evitare invece se hai i lineamenti spigolosi e il tuo viso è quadrato. Il long bob, un caschetto leggermente più lungo che arriva appena oltre le spalle, è invece indicato per armonizzare i visi rettangolari e quadrati, preferibilmente nella versione mossa. Il caschetto con frangia è perfetto sui visi lunghi, dove la fronte è ampia e spaziosa. I visi minuti e tondeggianti dovrebbero invece preferire la riga centrale oppure il ciuffo laterale.