Il consueto appuntamento musicale con i Grammy Awards ha visto sfilare sul red carpet di Los Angeles le celebrities più chiacchierate del momento, da Miley Cyrus a Lorde, ma anche le icone come Madonna e Cindy Lauper. Come sempre c'è stata qualche scivolata in fatto di make up e capelli: non tutte le star erano poi così perfette!

Tra i look più belli sicuramente quello di Rita Ora che ha azzardato un meraviglioso contrasto con uno smokey eyes viola e un hair styling con onde vintage e labbra nude suo toni del rosa. Magnifiche le ciglia finte extra strong che hanno reso il suo sguardo ancora più intenso. Stupenda come sempre anche Katy Perry con il suo make up naturale ma luminoso con eye liner e ciglia finte con un rossetto rosa vivace. Bello anche l'hair styling super tirato ma quell'enorme chignon a fiore era davvero troppo. Beyoncè ha scelto invece uno smokey delicato abbinato a un rossetto rosso fuoco e al gettonassimo long bob mosso: beauty look totalmente promosso. Kelly Osbourne, stravagante come sempre, ha puntato su un rossetto lampone e ciglia extra lunghe: bello il caschetto lilla con frangia perfetta. Luminosissima Amber Rose con un make up sui toni del bronzo: ombretto sfumato sulla palpebra mobile, eye liner nero e matita bianca all'interno della rima ciliare inferiore. Anche sulle labbra una nuance dorata, così come la nuance pesca di blush impreziosita da riflessi oro.

Pink ha puntato sul classico look da bad girl con smokey eyes concentrato nell'angolo esterno dell'occhio e taglio rasato ai lati, mentre Paris Hilton ha scelto tonalità decisamente calde per viso e occhi. Belli i capelli voluminosi e sbarazzini ma la prossima volta il fondotinta meno aranciato per favore. Miley Cyrus, stranamente, non ha concentrato i riflettori su di sé: il suo beauty look è anonimo e banale con un tocco di mascara e un rossetto rosato. Meravigliosa invece Julia Roberts, con un hair style naturale e una make up incentrato su uno sguardo magnetico e sensuale. Elegante e romantica Kacey Musgraves con uno chignon laterale morbido e un make up leggero e sofisticato con occhi luminosi e labbra lucide. In fatto di capelli i look più trendy sono sicuramente quello di Avena Savage e di Bonnie McKee che hanno scelto di seguire il trend dei capelli arcobaleno: fucsia per la prima e arancione sfumato sulle nuance del rosa e del salmone per la seconda che sembra quasi una sirena.

Sul red carpet anche le iconiche Cindy Lauper e Madonna con due look totalmente differenti: la Lauper ha puntato tutto sull'estrosità con chioma rossa super accesa raccolta sul capo, smokey eyes super intenso e labbra rosso fuoco. Terribile invece il look di Madonna che sembra estremamente invecchiata: borse evidenti sotto gli occhi, make up nude e rossetto rosso fragola. Senza parlare poi dei suoi denti "impreziositi" da dettagli dorati. Pessima. Il dubbio che Taylor Swift e Colbie Caillat si siano truccate da sole, c'è: la Swift ha l'ombretto grigio a chiazze con due linee di eye liner differenti e Colbie ha la rima inferiore totalmente sbavata. Decisamente non un look da red carpet. Se l'intento di Cara Quici era quello di avere un hair look sbarazzino non c'è riuscita: i capelli sono troppo selvaggi e disordinati. Chi ha truccato Anna Kendrick deve avere qualche dubbio sulle simmetrie perché i suoi occhi sembrano addirittura posizionati a due altezze diverse a causa di un ombretto nero sfumato in malo modo. E che dire di Lorde, che dall'alto dei suoi 18 anni sembra una quarantenne? Avrà anche voluto interpretare il trend gotico con il rossetto prugna, ma il look  è davvero troppo austero.