Lo show con modelle senza trucco di Michael Kors e quello di Marc Jacobs hanno ufficialmente chiuso la New York Fashion Week, la prima delle settimane della moda che come ogni anno apre il "fashion month" di cui fanno parte Londra, Milano e Parigi. Nella Grande Mela, dal 7 al 13 settembre, hanno sfilato le collezioni femminili per la Primavera/Estate 2018 di grandi nomi del fashion americano, da Marc Jacob a Carolina Herrera, da Oscar De La Renta ad Alexander Wang. Tra le diverse fashion week, essendo la prima, quella di New York è sempre l'apripista, rappresenta quasi l'esordio a cui si guarda per capire quali saranno le tendenze future della stagione di riferimento. In più va detto che, seppur a New York manchino i nomi più celebri della moda internazionale che solitamente sfilano a Parigi e Milano, nella Grande Mela c'è grande spazio per innovazione e sperimentazione, nuove idee, trend in ascesa e così via.

New York è anche il luogo dove uno stilista ha il coraggio di unire modelle taglia 38 con plus size nella stessa sfilata (vedi Michael Kors), riuscendo finalmente a far passare l'idea che una donna è donna indipendentemente dalla taglia e che un bell'abito d'alta moda può essere perfetto indosso a una taglia 46 come a una 38. Tra le tendenze più forti c'è dunque la volontà da parte degli stilisti di vestire donne reali e concrete, più sicure di sé, non semplici manichini o bamboline senza personalità. A New York sfila una donna pratica e decisa nel cui guardaroba non mancano giacche maschili e camicie bianche facilmente abbinabili, una donna che nonostante la sua forza non rinuncia al romanticismo di un longress fiorato o a un tubino dai colori pastello. Giacche over, capi in denim che ricordano quelli degli anni '90, vezzosi dettagli con ruche, volant e trasparenze, ecco le tendenze viste in passerella alla New York Fashion Week.

La camicia bianca

E' essenziale, è candida, è elegante e si adatta a tutti i look, da quelli serali a quelli casual. Gli stilisti a New York hanno proposto diverse varianti della camicia bianca, capo interpretato secondo mood differenti: rigorosa quella abbinata a gonne a tubo dai colori pastello sulla passerella di Victoria Beckham, più vezzose le versioni senza collo o in pizzo di Prabal Gurung e Derek Lam, oversize con maxi ruche la camicia bianca di Philip Lim, mentre Oscar De la Renta usa il bianco del tessuto come una lavagna su cui scrivere messaggi d'amore.

da sinistra Prabal Gurung, Victoria Beckham, Oscar De La Renta, Philip Lim, Derek Lam
in foto: da sinistra Prabal Gurung, Victoria Beckham, Oscar De La Renta, Philip Lim, Derek Lam

Abbinamenti a blocchi di colore

I colori la prossima Primavera/Estate 2018 secondo gli stilisti americani sono decisi e vibranti, forti, audaci e soprattutto vanno mixati insieme a contrasto, creando affascinanti giochi di color block. Addio dunque sfumature e fantasie, il must sono gli outfit composti con capi dai colori opposti abbinati insieme per creare un impatto visivo deciso e strong. Seguono il trend brand come Calvin Klein Collection, che propone completi dal vago sapore rodeo con camicia e pantalone a blocchi di colore in blu rosso e verde, Brandon Maxwell, che in diversi look accosta un rosa confetto ad un rosso acceso, e Prabal Gurung, che abbina short in blu con top verde smeraldo.

da sinistra Oscar De La Renta, Calvin Klein Collection, Brandon Maxwell, Prabal Gurung, Philip Lim
in foto: da sinistra Oscar De La Renta, Calvin Klein Collection, Brandon Maxwell, Prabal Gurung, Philip Lim

La giacca di jeans corta e over

Il denim è un must in ogni stagione, sulle passerelle della maggiori parte degli stilisti un capo di jeans è sempre presente. La prossima estate il capo must in denim sarà il giubbotto di jeans dalle linee over, già must questa estate, la differenza è però la lunghezza del capo, in molti infatti, da Jeremy Scott a Calvin Klein Collection, da Adam Selman a Oscar De La Renta, propongono giacche in denim corte che lasciano l'ombelico scoperto, da abbinare ad altri capi in denim o con shirt total white e pantaloni in pelle.

da sinistra Calvin Klein Collection, Jeremy Scott, Philip Lim, Adam Selman, Oscar De La Renta
in foto: da sinistra Calvin Klein Collection, Jeremy Scott, Philip Lim, Adam Selman, Oscar De La Renta

Principessa di fiori

Sono romantici ma estremamente sensuali gli abiti più cool della prossima primavera, tutti perfetti per una moderna "regina di fiori" che ama essere femminile senza rinunciare alla sensualità di un maxi spacco, di una scollatura profonda o di un impalpabile tessuto nude che mostra il corpo senza per questo essere volgare. Splendidi abiti con decori e fantasie floreali dal sapore hippie chic sfilano da Zimmermann, Marchesa, Anna Sui e Alice+Oliva.

da sinistra Zimmermann, Alice+Oliva, Marchesa, Anna Sui, Prabal Gurung
in foto: da sinistra Zimmermann, Alice+Oliva, Marchesa, Anna Sui, Prabal Gurung

Il rosa è shock

Rosa sì ma accecante e vistoso. A New York il colore must è il rosa Barbie che ricorda in tutto e per tutto la nuance preferita della celebre bambola Mattel. Il rosa shocking spicca nei look street dalle linee over size in puro stile millenials di Marc Jacobs e Jeremy Scott, ma anche negli outfit più eleganti di Oscar De La Renta e Brandon Maxwell, infine Michael Kors utilizza il colore acceso per originali minidress e tubini tie dye.

da sinistra Brandon Maxwell, Jeremy Scott, Marc Jacobs, Oscar De La Renta, Michael Kors Collection
in foto: da sinistra Brandon Maxwell, Jeremy Scott, Marc Jacobs, Oscar De La Renta, Michael Kors Collection

La giacca maschile

E' comoda ma elegante, trendy ma super chic, la giacca maschile è senza dubbio il capo da avere la prossima Primavera/Estate 2018. C'è chi, come Tom Ford, propone una versione con spalline pronunciate dal vago sapore eighties, chi, come Victoria Beckham, sceglie colori iper femminili per il capo rubato dal guardaroba maschile, mentre Tibi e Ralph Lauren presentano versioni più rigorose in grigio con fantasie classiche. Doppiopetto e rosso corallo, invece, per le giacche oversize della collezione primaverile di Alice+Oliva.

da sinistra Tom Ford, Ralph Lauren, Victoria Beckham, Tibi, Alice+Oliva
in foto: da sinistra Tom Ford, Ralph Lauren, Victoria Beckham, Tibi, Alice+Oliva

Volant e ruche che passione

Già da qualche tempo ruche e volant sono un must e la durante prossima stagione calda saranno ancora di gran moda. Gli stilisti americani dicono però addio a micro ruche e volant impalpabili per decorare gli abiti con decori oversize che creano volumi importanti ed effetti tridimensionali come sui modelli da sera di Prabal Gurung e Delpozo o sulle camicie semitrasparenti di Victoria Beckham e Alice+Oliva.

da sinistra Prabal Gurung, Victoria Beckham, Delpozo, Alice+Oliva, Philip Lim
in foto: da sinistra Prabal Gurung, Victoria Beckham, Delpozo, Alice+Oliva, Philip Lim

Righe multicolor o in bianco e nero

Altro grande must estivo sono le righe, preferibilmente a colori, anche il prossimo anno gli abiti a righe orizzontali e verticali, multicolor o in bianco e nero, saranno di moda. A confermarlo gli abiti tunica con cintura in vita mix and match di Derek Lam o i morbidi abiti asimmetrici di Tory Burch. Jail stripes in perfetto stile "prigioniero" sfilano sulla passerella di Oscar De La Renta, mentre Adam Selman propone polo e culotte rigate sui toni del rosso e del celeste intervallati da bianco e nero.

da sinistra Derek Lam, Adam Selman, Oscar De La Renta, Tory Burch
in foto: da sinistra Derek Lam, Adam Selman, Oscar De La Renta, Tory Burch

Nuance pastello

Sulle passerelle della Grande Mela hanno regnato i colori accesi e decisi ma c'è anche spazio per tenui nuance pastello, dal verde menta al celeste, passando per rosa pallido e pesca. Victoria Beckham presenta diversi capi maschili resi più dolci da delicati colori pastello, da Chiara Boni sfilano tubini in verde chiaro mentre il marchio GCDS propone giacchine crop dal colore pallido. Infine Tom Ford chiude il suo show primaverile con splendidi abiti da sera fascianti in rosa illuminati dal lucenti maniche metallic.

da sinistra Chiara Boni la Petit Robe, Victoria Beckham, Adam Selman, GCDS, Tom Ford
in foto: da sinistra Chiara Boni la Petit Robe, Victoria Beckham, Adam Selman, GCDS, Tom Ford