Dopo le grandi abbuffate di Natale molti cercano di osservare un periodo di dieta mangiando zuppe e succhi detox ed evitando di mangiare dolciumi e altri cibi calorici. Proprio per questo motivo alcuni non amano ricevere calze della Befana con caramelle, dolcetti, cioccolata e chi più ne ha più ne metta. In più ci sono sempre più persone che seguono una regime alimentare senza lattosio e glutine, per scelta o necessità, in casi del genere diventa dunque difficile riuscire a riempire la calza senza poter inserire dolcetti e prodotti confezionati.

Calzini Gallo, cappello Acne, charm Pandora, lipgloss Max Factor, Candela Bruno Acampora, orologio Daniel Wellington
in foto: Calzini Gallo, cappello Acne, charm Pandora, lipgloss Max Factor, Candela Bruno Acampora, orologio Daniel Wellington

Idee per una calza alternativa senza dolci

E' possibile trovare delle valide alternative a cioccolata e merendine da poter usare per riempire la calza della Befana. Per l'Epifania potreste infatti creare per i vostri cari una calza contenente piccoli oggetti, pensierini dalle dimensioni mini che possano entrare nella calza o in un calzino. Basta scegliere cose come un bijou per lei, dai charm dedicati all'Epifania agli orecchini scultorei, mentre per lui un orologio, una cintura o una sciarpa potrebbero essere l'ideale.

I regali mini da mettere nella calza della Befana

Per creare una calza alternativa è anche possibile scegliere prodotti beauty come make up e creme corpo o ancora candele per la casa e profumatori d'ambiente, perfetti per la calza della mamma o da destinare a un'amica. Foulard, guanti e cappelli in lana, se piegati nel modo corretto, entrano alla perfezione nella calza, come anche slip e boxer o altri indumenti intimi. Se cercate un regalo più importante da inserire nella calza potreste puntare su un paio di occhiali da sole, mentre per la calza dedicata a lui potreste scegliere un'agendina per il 2018, un paio di bretelle o una crema da barba. Un elegante basco rosa o una fascia di velluto in stile turbante, o ancora un mini pochette tartan, sono l'idea giusta per la calza da donare ad una fashion victim.

Come risparmiare sulla calza della Befana

Ogni anno per l'Epifania molti acquistano una calza vuota da riempire con dolciumi o altri regalini. Spesso queste calze poi vengono gettate via o finiscono nel dimenticatoio, ancor più spesso queste calze acquistate al volo al supermercato risultano cheap e senza personalità. Perché dunque non evitare gli sprechi inserendo tutti i regali mini e i dolciumi in un paio di calze o calzini che poi potranno essere riutilizzati? Si tratta di un'idea originale e divertente, ironica e diversa dal solito, che vi permetterà di aggiungere un regalo in più (i calzini appunto) con i soldi che risparmierete non acquistando la classica calza della befana in feltro rosso che poi finirà nel cestino.

I calzini più originali per sostituire la calza della Befana

Basta dunque dire addio alle classiche (e bruttissime) calze in feltro scadente per sostituirle con un paio di calzini in spugna, cotone o trasparenti. Per una calza femminile potreste scegliere sensuali gambaletti trasparenti a pois che poi potranno essere indossati, mentre per lui un paio di calzini lunghi o corti dalla fantasia autunnale. Se volete restare in tema festivo scegliete uno dei tanti modelli lanciati dai marchi di calzini come Gallo o Red o dai marchi low cost come Calzedonia per il Natale, decorati con pupazzi bianchi, fiocchi di neve e tessuti in rosso e verde. Se invece volete distaccarvi dal mood natalizio scegliete un paio di calzini in spugna con bande alla caviglia e scritte frontali, i modelli più trendy per l'inverno da indossare bene in vista sotto jeans e pantaloni crop sono di Fila, Calvin Klein, Adidas e Stance.