Ashley Graham è diventata mamma lo scorso gennaio e da allora la sua vita è cambiata, il piccolo Isaac, il primo figlio nato dal matrimonio con Justin Ervin, ha stravolto le sue abitudini quotidiane, riempiendole le giornate d'amore e "conquistando" la maggior parte dei post che condivide su Instagram. Attraverso i social, la modella ha voluto rivelare i "lati oscuri" della maternità, dalla pancetta post-parto alle smagliature evidenti sul ventre, fino ad arrivare alla necessità di dover cambiare il pannolino al bimbo in pubblico. Di recente ancora una volta si è aperta sul tema allattamento e, dopo essersi mostrata alle prese con il tiralatte a bordo di un taxi, ha fatto riferimento a un dettaglio di cui nessuna mamma parla, ovvero il dolore che si può arrivare a provare quando si è alle prime armi.

Per la modella non è stato semplice approcciare con questa nuova esperienza, all'inizio era una sofferenza atroce portare il piccolo al seno per nutrirlo. Dopo essersi rivolta a un'esperta sulla questione, ha scoperto il segreto per non farsi più male e nelle ultime ore ha pensato bene di rivelarlo alle donne con bambini appena nati. Ha infatti spiegato: "L'allattamento al seno è una di quelle cose che possono rivelarsi davvero difficili, i primi due giorni ho chiamato un'infermiera perché i miei capezzoli sanguinavano, mi facevano male. Il segreto è metterlo per intero nella bocca del neonato, areola compresa. In bocca al lupo". Così facendo, la Graham ha dimostrato non solo di essere una donna assolutamente "normale" ma anche di sentirsi solidale con tutte le neo-mamme che sentono di non poter affrontare questa nuova esperienza da sole.