Lunedì sera si è tenuto a Shanghai l'attesissimo Victoria's Secret Fashion Show, una delle sfilate più attese dell'anno nel mondo della moda, e ad attirare le attenzioni dei media sono state le meravigliose modelle che hanno calcato la passerella. Bella Hadid si è mostrata in versione dea, Candice Swanepoel è tornata in forma smagliante dopo la maternità, Lais Ribeiro ha indossato il Fantasy Bra, Stella Maxwell ha dato prova di non avere rivali in fatto di sensualità: insomma, sul catwalk è stato un vero e proprio trionfo di bellezza. Gli angeli del brand di lingerie, però, sono famose per la loro silhouette magrissima e Ashley Graham, la curvy più famosa al mondo, ha avuto un'idea molto particolare per lanciare una provocazione e invitare il fashion system al cambiamento.

Ashley Graham contro Victoria's Secret

Ashley Graham è diventata famosa per le sue forme burrose e prorompenti e non ha mai avuto paura di mettere la cellulite in mostra, dando prova del fatto che non bisogna necessariamente indossare la taglia 40 o non avere imperfezioni per essere considerate belle. In occasione del Victoria's Secret Fashion Show, ha realizzato un fotomontaggio in cui indossa un completino intimo in passerella con indosso le ambite ali d'angelo e nella didascalia ha scritto: "Ho le mie ali", lanciando una chiara provocazione nei confronti delle magrissime modelle del brand.

L'obiettivo è quello di spingere il mondo della moda a cambiare, evitando di trasmettere un modello di corpo irreale e irraggiungibile attraverso delle sfilate simili, visto che per raggiungere quei risultati le top del brand di lingerie si sottopongono per mesi a un training rigorosissimo. Il post sembra essere stato particolarmente apprezzato dagli utenti del web, visto che ha ottenuto più di 700.000 like in due giorni. Victoria's Secret prima o poi manderà in passerella delle top model curvy in versione angelo? L'unica cosa certa è che Ashley Graham si batte sempre con forza e determinazione per sostenere la sua causa.