La piega perfettamente liscia è il sogno di tantissime donne, anche di chi ha ricci perfetti: capelli impeccabili e ordinati, uno styling liscio ma voluminoso e sensuale. Spesso però succede che il liscio sia difficile da realizzare. Ecco 5 modi per avere una piega perfettamente liscia senza rovinare i capelli!

Piega liscia con la piastra

La piastra è ovviamente il metodo più facile per ottenere il liscio perfetto. Ovviamente bisogna seguire delle regole per avere un liscio perfetto ma soprattutto per non rovinare i capelli. Per prima cosa asciuga perfettamente i capelli con il phon, in modo da non avere nessuna ciocca umida che verrebbe bruciata dal calore della piastra. Dopodiché pettina accuratamente i capelli dividendoli in sezioni ampie, e poi prosegui a lisciare ciocca per ciocca: prima di utilizzare la piastra vaporizza un prodotto che protegga il capello dall'elevato calore, creando un film protettivo che evita di rovinarli. Anche la temperatura non deve essere né troppo elevata, né troppo bassa: una temperatura media vi permetterà di avere un liscio perfetto in pochissimo tempo. Prima di acconciarli poi, aspetta che si siano raffreddati per fare durare più a lungo la tua piega.

Come dare volume ai capelli lisci

Per evitare l'effetto piatto e senza volume che spesso caratterizza i capelli lisci è fondamentale lo shampoo e l'asciugatura. Scegli uno shampoo e un balsamo volumizzanti per dare volume alla tua chioma senza appesantirla. Evita di applicare prodotti troppo pesanti anche per lo styling: meglio evitare i sieri e preferire eventualmente le schiume o le mousse da distribuire su tutti i capelli senza esagerare sulle radici per fare in modo che non vengano appesantiti. Per la piega, prova  ad asciugare i capelli a testa in già con un phon professionale, passando le dita tra i capelli dalla radice alle punte: inclina il viso da un lato e direziona il getto del phon alle radici: volume assicurato!

I rimedi fai da te per lisci perfetti

Puoi utilizzare il latte di cocco per avere capelli lisci e morbidi: dopo lo shampoo utilizza il latte versandolo sui capelli e distribuendolo con un pettine a denti larghi, dopodiché lascialo in posa per 15 minuti e risciacqua con acqua tiepida, asciugando poi i capelli normalmente. Per lisciare i capelli naturalmente puoi utilizzare anche l'olio di ricino, applicato su lunghezza e punte per contrastare anche le doppie punte: per un maggiore beneficio applicalo tiepido e lascialo in posa per 10 minuti. Puoi anche provare una maschera fai da te a base di yogurt, miele, cacao e olio di lino: unisci 4 cucchiai di yogurt a 1 cucchiaino di miele, 2 di cacao in polvere e mezzo cucchiaio di olio di semi di lino, applica sui capelli e lascia in posa per mezz'ora; per un maggiore beneficio avvolgi i capelli nella pellicola.

Capelli lisci senza piastra

Se non vuoi utilizzare la piastra per avere un liscio perfetto prova con la spazzola e il phon: non ti preoccupare, non serve essere un parrucchiere per riuscire a ottenere una piega liscia. Procurati una spazzola piatta, meglio se di legno, e un phon potente (almeno 3000 watt); dopo aver diviso i capelli i sezioni spazzola i capelli per districarli e direziona il getto del phon dalle radici alle punte muovendo insieme al phon anche la spazzola dall'alto verso il basso. In questo modo i tuoi capelli verranno lisciati senza essere troppo stressati.

Come curare i capelli lisci al mare

Per proteggere i capelli anche in spiaggia ed evitare che con il sole, la sabbia e il sale i tuoi capelli diventino secchi e crespi porta sempre con te un pettine di legno e uno spray districante e protettivo come il Nashi Argan Beach Defense Styling Spray: con un solo prodotto otterrai ben 7 benefici per i tuoi capelli. Vaporizzalo sui capelli per districarli anche dopo il bagno in mare, combatte l'effetto crespo proteggendo i capelli dai raggi UVA e UVB e dal calore; inoltre, se il tuo capello è colorato, evita che il colore sbiadisca e si rovini, lasciandolo sempre luminoso.